Seppie alla veneziana

Lino Massagrande

Ingriedenti per 4 persone:

• 500 gr di seppie
• ½ bicchiere di vino bianco secco
• 1 spicchio d’aglio
• 40 gr di prezzemolo
• 20 gr di olio d’oliva extravergine
• pepe
• sale


Preparazione:
Pulite le seppie eliminando l’osso intero, la bocca e il sacchetto dell’inchiostro nero, quest’ultimo conservalo. Separate il corpo dai tentacoli, e tagliate il primo a listarelle di circa 1 centimetro ciascuno. In una padella di media dimensione, fate scaldare l’olio d’oliva e fateci soffriggere l’aglio in camicia. Una volta che gli spicchi d’aglio si saranno imbionditi, eliminateli, aumentate la fiamma e aggiungete le seppie. Mescolatele in continuazione, dopo 5 minuti di cottura, aggiungete il prezzemolo precedentemente tritato e il vino. Coprite la padella con un coperchio, abbassate di molto la fiamma e continuate la cottura. Intanto prendete i sacchetti d’inchiostro, apriteli e versate l’inchiostro in una pentola riempita con mezzo litro d’acqua calda, mescolate bene e versate il liquido ottenuto nella padella dove stanno cocendo le seppie. Continuate la cottura fino a quando le seppie non risulteranno morbide e cremose, non liquide. Togliete dal fuoco, salate, pepate e servite. Se volete potete servire le seppie nere con polenta bianca morbida.
Spazio sponsorizzato da: www.bedandbreakfastverona.com

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Lino Massagrande

Lino Massagrande, editore di Goloso & Curioso, invita giornalisti, operatori turistici, associazioni a segnalare attraverso articoli quanto di bello e interessante c'è nella nostra Italia.

Con l'occasione vi presenta l'Associazione Strade del Turismo Italiano.

L'Associazione che parla italiano nel mondo.
La principale finalità dell'Associazione Strade del Turismo Italiano è quella di dare ampia visibilità a tutte le attività legate al turismo con sede in Italia o attività che sono gestite da Italiani all'estero.

Grazie a questa scelta, portiamo alla conoscenza dei milioni di Italiani che viaggiano nel mondo e che spesso hanno difficoltà di lingua, molte attività gestite da connazionali all'estero.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.