Caciucco alla Livornese

Lino Massagrande

Ingredienti

• gr. 500 di pane
• gr. 100 di gattuccio
• gr. 150 di polpo
• gr. 400 di seppie
• gr. 500 di gamberi e scampi
• gr. 100 di gallinella
• gr. 100 di pomodori
• gr. 50 d'olio extravergine d'oliva
• gr. 150 di scorfano, g. 150 di gronco
• gr. 50 d'aglio
• un pizzico di peperoncino
• un bicchiere di vino rosso giovane


Preparazione:
Fare rosolare in un tegame di coccio, con 2 dl di olio extravergine di oliva, 4 spicchi d'aglio, un trito di cipolla, peperoncino piccante ("zenzero") e prezzemolo tritato. Quando il tutto e ben rosolato aggiungere i polpi, i crostacei le seppie e lasciar insaporire qualche minuto. Bagnare quindi con un cucchiaio d'aceto e un bicchiere di vino rosso giovane, far evaporare ed infine aggiungere 1 kg. di pomodori maturi , pelati e privati dai semi. Cuocere qualche minuto a fuoco moderato fino a quando i polpi non risulteranno teneri; aggiungere ora gli altri pesci (prima il gattuccio, poi gli scorfani, il gronco, ed infine i ghiozzi) e far cuocere per circa 15 minuti, completare la cottura insaporendo con sale. Disporre sul fondo del coccio il pane tostato e agliato, adagiarvi il cacciucco e servire con olio extravergine e prezzemolo fresco tritato.
Spazio sponsorizzato da: www.agriturismoverona.com

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Lino Massagrande

Lino Massagrande, editore di Goloso & Curioso, invita giornalisti, operatori turistici, associazioni a segnalare attraverso articoli quanto di bello e interessante c'è nella nostra Italia.

Con l'occasione vi presenta l'Associazione Strade del Turismo Italiano.

L'Associazione che parla italiano nel mondo.
La principale finalità dell'Associazione Strade del Turismo Italiano è quella di dare ampia visibilità a tutte le attività legate al turismo con sede in Italia o attività che sono gestite da Italiani all'estero.

Grazie a questa scelta, portiamo alla conoscenza dei milioni di Italiani che viaggiano nel mondo e che spesso hanno difficoltà di lingua, molte attività gestite da connazionali all'estero.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.