GIUSINA IN CUCINA LA SICILIA È SERVITA - ELOGIO DELLA NONNA

TOP TEN

1.    Per niente al mondo
       di Ken Follet, Mondadori  (€ 27.00)

2.    Ero l’uomo ragno
    di Walter Zenga, Cairo Editore  (€ 17.00)

3.    Pause energetiche
    di Laurence Roux-Fouillet, Edizioni Il punto d’incontro (€ 13.90)

4.    Know how gluten free
    di Ruth Innerhofer, Edition Raetia (€ 24.90)

5.    Ritratti, libri, giardini
    di Lucia Tongiorgi Tomasi, Olschki Editore, 2021 (€ 25.00)

6.    Dall’esistere al vivere. La forza dell’educazione
    di Cosimo Laneve, Cafagna (€ 18.00)

7.    Il maialino di Natale
    di J.K. Rowling, Salani  (€ 18.90)

8.    Una vita nuova
    di Fabio Volo, Mondadori  (€ 19.00)

9.    Il cavaliere del leone
     di Chretiéne de Troyes, Edizioni dell’Orso  (€ 30.00)

10.  Fiori e fulmini
    di Luigi Dal Cin, Editoriale Scienza (€ 12.90)

LO SCAFFALE

GIUSINA IN CUCINA LA SICILIA È SERVITA
di Giusi Battaglia, Cairo Editore  (€ 19.00)
Durante il primo lockdown che ha messo in ginocchio tutto il mondo, Giusina come tanti ha passato molte ore a preparare piatti gustosi e appaganti per la sua famiglia, legati soprattutto alla sua terra di origine: la Sicilia. Grazie a una foto dei suoi sfizi di rosticceria pubblicata sui social network, ha ricevuto un invito da parte del direttore di Food Network a realizzare un piccolo format. Nasce così Giusina in cucina che, in pochissimo tempo, è diventato un programma tv di grande successo. E ora è anche un libro, un viaggio golosissimo tra i piatti più rappresentativi della cultura gastronomica siciliana: dalla caponata alle arancine, dallo sfincione alla rosticceria, dai buccellati alla cassata al forno. E ancora briosche, pasta con i tenerumi, anelletti alla palermitana, involtini di carne e pesce spada, cassata al gelo di anguria, cannoli. Solo per citarne qualcuno. Un libro semplice ma pieno di amore.

ELOGIO DELLA NONNA
di Simonetta Robiony, Fefè Editore (€ 13.00)
Robiony è nata a Napoli e vissuta a Roma, ma con lunghe vacanze sul golfo, fin da bambina, a casa dell’adorata nonna. Questo Elogio della nonna è nato a posteriori, dal confronto tra le infinite riflessioni sulla questione femminile fatte con il gruppo ‘Se non ora quando?’ in cui ha sempre militato e la figura della sua nonna, donna autonoma, forte, decisa, indipendente, anche se all’epoca non poteva votare, né divorziare, né firmare col suo cognome da ragazza. Un incontro che ha prodotto un racconto di grande fascino letterario, storico e sociale.

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.