WALDORF ASTORIA LIVE UNFORGETTABLE AT ROME CAVALIERI

Il Rome Cavalieri, vero e proprio “resort” nel cuore di Roma, è sempre attento alle esigenze dei propri ospiti, in linea con la filosofia “Live Unforgettable”, principio fondamentale del brand cui appartiene, l’iconico Waldorf Astoria.
Un panorama in continua evoluzione come quello del settore del lusso, vede un costante crescendo delle aspettative dei consumatori. La risposta a queste nuove esigenze si fonda sull’anticipazione dei loro bisogni e su una pianificazione prima dell’arrivo delle esperienze uniche che l’hotel seleziona per i suoi ospiti, in base alle passioni di ognuno di loro.
Persona di riferimento per l’organizzazione di queste esperienze uniche è il “Personal Concierge”: presente in ogni hotel Waldorf Astoria, il Personal Concierge è un profondo conoscitore della città, dell’albergo e dei gusti dei propri ospiti, capace dunque di programmare il soggiorno perfetto per ciascuno di loro.
Il Rome Cavalieri ha ideato – per la nuova stagione – alcune esperienze uniche  che sapranno regalare agli ospiti momenti e ricordi indimenticabili:
Vespa Tour: Le caratteristiche strade lastricate di sampietrini di Trastevere, i chiostri alberati dell'Aventino e l'illusione ottica della cupola di San Pietro in via Piccolomini, sono solo un assaggio di quello che si potrà vedere sfrecciando per le vie di Roma a bordo di una Vespa guidata da un autista che farà scoprire agli ospiti tutti i tesori nascosti e i percorsi inusuali della Città Eterna. Un’esperienza unica da vivere sulle due ruote più cult della storia, circondati dal profumo dei gelsomini, tipico della primavera romana.
Vatican Gardens: I Giardini Vaticani sono un'oasi nel centro di Roma, creata dai Papi per trascorrervi un momento di contemplazione, circondati da pace e tranquillità. Magnifiche oasi piene di angoli e scorci che attendono di essere scoperti. Un’esperta guida autorizzata dal Vaticano condurrà gli ospiti in un esclusivo tour privato dei vasti giardini, raccontandone  non solo l’architettura e la storia, ma anche gli aneddoti di incontri più o meno casuali che hanno reso il papato ciò che è oggi.
Island Hopping: Lontano dalle coste sovraffollate del litorale occidentale dell'Italia, c'è un piccolo arcipelago – definito da Jacques Cousteau come il più bello del Mediterraneo – che ha ospitato i pirati e le loro casse del tesoro, che ha dato rifugio dalle tempeste agli antichi marinai romani e riparo ai vip dagli occhi indiscreti dei paparazzi. Le isole di Ponza, Palmarola, Zanone e Ventotene – collocate a sud ovest di Roma – sono rese uniche da meravigliose insenature, tra le più difficili da raggiungere e lambite dalle acque più cristalline del Mar Tirreno. Gli ospiti potranno accedervi in elicottero, con un viaggio che offrirà una vista mozzafiato sull’arcipelago e, una volta atterrati a Ponza, una barca li condurrà nelle zone più nascoste delle isole, dove potranno fare snorkeling o godere del caldo sole mediterraneo. Un pranzo indimenticabile, preparato con ingredienti locali e frutti di mare, accompagnerà i racconti dello skipper sui segreti e le particolarità di questo gruppo di isole.
Rome’s Finest: Poteva mancare, in territorio romano, un’esperienza dedicata alla cucina? Se gli ospiti desiderano affinare le loro abilità culinarie, la pasta fatta in casa, l’olio e il gelato sono i cibi mediterranei che più si prestano a questo scopo. Questa esperienza svelerà i segreti per arrotolare e modellare con maestria l’impasto per la pasta fresca; insegnerà le tecniche per una perfetta degustazione  di olio d'oliva, accompagnati da un esperto; infine, rivelerà i trucchi per preparare il vero gelato italiano, nell’affascinante contesto di Giolitti, la più antica gelateria romana, sotto la guida di gelatieri artigianali che si tramandano questa tradizione dal 1900. Così, tornando a casa, potrete sorprendere gli amici con una cena tutta italiana grazie al vostro nuovo know-how culinario.
Esperienze protese tra natura, cultura e tradizione, per assaporare il meglio che l’Italia può offrire durante la bella stagione.
www.romecavalieri.com

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.