Villa dei Vescovi il 3 settembre sarà un parco del gusto con le Tavole Tauriliane

“Torreglia Sotto le Stelle” con le Tavole Tauriliane a villa dei Vescovi il 3 settembre 2019 Eventi a Padova

Villa dei Vescovi, patrimonio del Fai, per un sera diventerà un giardino del gusto. Martedì prossimo (3 settembre) dalle ore 20 saranno le cucine dei ristoranti dell'associazione Tavole Tauriliane di Torreglia a trasformare il parco di Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia in una grande sala da food garden. Ognuno dei tredici ristoranti preparerà nelle cucine "volanti", allestite all'interno delle mura, nei giardini e nelle terrazze della cinquecentesca Villa dei Vescovi, le proprie (e diverse) prelibatezze gastronomiche in abbinamento con le migliori selezioni enologiche. Vini, naturalmente, dei Colli Euganei.

Costo comprensivo di ingresso alla Villa dei Vescovi - bene FAI - parcheggio e servizio navetta, tasca con calice per le degustazioni dei vini abbinati ai 13 piatti e ai 13 dolci: 65 euro (con posto libero e itinerante). Per il posto prenotato su tavolo di minimo otto persone, 75 euro.

Prenotazioni in ogni singolo ristorante consultando indirizzi e numeri di telefono su www.tavoletauriliane.it


 

Potrebbe interessarti: https://www.padovaoggi.it/eventi/torreglia-sotto-stelle-tavole-tauriliane-villa-vescovi-3-settembre-2019.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/PadovaOggi/199447200092925

 

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Renato Malaman

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.