VIGNAIOLI DELLA MAGNIFICA TERRA - EMILIO SALGARI - UNA MITOLOGIA MODERNA TRA LETTERATURA POLITICA SOCIETÀ VOLUME III

TOP TEN

1.    La misura del tempo
     di Gianrico Carofiglio, Einaudi (€ 18.00)

2.    Emilio Salgari Vol. III
    di Ann Lawson Lucas, Leo S.Olschki Editore (€ 35.00)

3.    Lungo petalo di mare
    di Isabel Allende, Feltrinelli (€ 19.50)

4.    Buonissimo! La grande avventura della cucina italiana
    di Natale Giunta, Elisa Isoardi, Alessandra Spisni, Rai Libri  (€ 18.00)

5.    Perché l’Italia diventò fascista
   di Bruno Vespa, Mondadori  (€ 20.00)

6.    Prima che tu venga al mondo
   di Massimo Gramellini, Solferino (€ 16.00)

7.    La vita bugiarda degli adulti
   di Elena Ferrante, E/O  (€ 19.00)

8.    Autodifesa di Caino
   di Andrea Camilleri, Sellerio Editore Palermo  (€ 8.00)

9.     Essere & Avere
     di Jooyun Hong e Suh Yoon Lee, Edizioni Il Punto d’Incontro (€ 12.90)

10.   Assassino a Villa Borghese
      di Walter Veltroni, Marsilio (€ 14.00)

LO SCAFFALE

VIGNAIOLI DELLA MAGNIFICA TERRA
AA.VV. Vald’O Editore (€ 10.00)
I vignaioli della Val d’Orcia, ci mettono la faccia. E la mettono sulle etichette dei loro vini per un progetto artistico, editoriale ed enologico unico che raccoglie le storie di sei vignaioli, sei cantine e sei famiglie che di vino vivono.
Ideato da Vald’O Art Book&Wine - la Vineria Letteraria di San Quirico d’Orcia - questo progetto si avvale della collaborazione fattiva delle cantine: Campotondo di Campiglia d’Orcia, Capitoni di Monticchiello, Poggio Grande, Poggio al Vento e Valdorcia Terre Senesi di Castiglion d’Orcia e di Bagnaia di San Quirico.
Nelle etichette, in bianco e nero a ricordare vecchi giornali d’epoca, appaiono le mani e i volti di Paolo Salviucci, di Marco Capitoni, di Luca Zamperini, di Roberto Mascelloni, di Gabriella Giannetti e Antonio Rovito e infine di Nico Olivieri.
La parte testuale di questa pubblicazione è figlia di un racconto corale a più voci secondo il concetto di Redazione Aperta nel modo più esteso. Questa pubblicazione è stata pensata, costruita, scritta, editata da Valentina Montisci e Antonio Cipriani, con Bruno Centolani e con l’apporto di Valentina Iannitti.


EMILIO SALGARI - UNA MITOLOGIA MODERNA TRA LETTERATURA, POLITICA, SOCIETÀ VOLUME III - DOPOGUERRA - 1943-1999
di Ann Lawson Lucas,  Leo S. Olschki Editore (€ 35.00)
Il terzo volume della tetralogia approfondisce i diversi aspetti della ricezione salgariana nella seconda metà del Novecento, periodo di sviluppi molto vari nei settori intellettuali e commerciali (edizioni ridotte, film, fumetti), e nella dimensione internazionale: traccia l’emergere dell’opera dagli effetti nefasti del patronato fascista e il consolidarsi dell’accoglienza tardiva del romanziere da parte di studiosi e della critica seria. Negli Anni Sessanta infatti il mondo intellettuale forniva – in lettere private – giudizi favorevoli sullo scrittore, rispecchiati dall’accademia solo dal 1980 in poi. Intanto la malpratica editoriale era continuata con lo sfruttamento abusivo dei testi, mentre invece negli Anni Settanta uscì una magnifica edizione dei maggiori romanzi. Importanti chiarimenti sulle pratiche fraudolente e sulla bibliografia vennero e ettuati negli Anni Ottanta e prima del ne secolo si manifestarono trionfi televisivi e una nuova industria pubblicitaria. Degli ultimi anni del secolo sono l’edizione della prima monografia letteraria, della prima bibliografia moderna, affidabile, e del primo romanzo semi-biografico sullo scrittore.

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.