VACANZE PANORAMICHE SU DUE RUOTE? ISTRIA!

La bicicletta è un mood: molto più di uno sport, di un hobby, di un modo per stare all’aria aperta e di aiutare il pianeta spostandosi in modo ecologico. È tutto questo e molto di più, e offre l’opportunità di ammirare i luoghi che si attraversano in modo più intenso e consapevole.
L’Istria si presta al cicloturismo e ha infatti dedicato allo sviluppo di itinerari ciclistici molte risorse e attenzione: una rete di oltre 500 km di piste ciclabili adatte a tutti i tipi di ciclismo. Con l’arrivo della bella stagione è il momento di godersi l’aria di mare e i profumi delle campagne, ammirando il blu e il verde di colline e vigneti dall’alto di una bicicletta!
Il Kempinski Hotel Adriatic di Savudrija, hotel 5* numero uno in Istria dal quale si gode di una vista panoramica notevole fino alla costa slovena e alle Alpi italiane, propone numerose offerte vantaggiose, fra cui un’esperienza edonistica nella monumentale Spa di 3000 metri quadri dell’albergo, per rilassarsi, rigenerarsi e coccolarsi dopo aver pedalato tutto il giorno.
Pacchetto Carolea Spa - Per coccolarsi e sentirsi pervasi da una sensazione di benessere a 360 gradi, il pacchetto comprende: pernottamento, benvenuto in camera, colazione gourmet presso il Ristorante Dijana, ingresso nella spa di 3000 mq, un massaggio di 50 minuti a persona, una mini manicure a persona, wifi e tasse. A partire da Euro 268,00 a camera. Valido fino al 6 gennaio.
https://www.kempinski.com/en/istria/hotel-adriatic/special-offers/
L’elegante e contemporaneo Kempinski Hotel Adriatic è il primo hotel di lusso in Croazia dotato di spiaggia privata, spa e golf. È stato inaugurato il 1° agosto 2009 sulla costa istriana dallo storico gruppo europeo dedicato all’ospitalità di lusso e offre 186 camere e suite finemente arredate e dotate di ogni comfort. L’hotel si trova a Savudrija (Salvore), suggestivo paese di pescatori con il faro più antico dell’Adriatico, costruito nel 1818 ed alto 36 metri. Gode di una spettacolare vista che si spinge fino alle cittadine di Piran e Portoroz, sull’attigua costa Slovena, e sulla costa italiana; col bel tempo è possibile persino scorgere le cime bianche delle Alpi all’orizzonte.
www.kempinski.com/istria

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.