VACANZE NEL SEGNO DELLA NATURA

La Svizzera italiana ha molto da offrire per le famiglie. Esistono non solo numerose possibilità sportive e di tempo libero, oltre a tanta natura da esplorare, ma anche molte offerte che permettono di scoprire la regione in modo ludico. Una miriade di attività renderanno le vostre vacanze estive in Ticino un’esperienza indimenticabile.

PICNIC IN FAMIGLIA ALLA CASCATA DI PIUMOGNA A FAIDO

La cascata di Piumogna a Faido è uno spettacolo naturale di rara bellezza. La piscina naturale, in cui si riversa la cascata della Piumogna, alta 43 metri, sfavilla sotto i raggi del sole nei colori blu turchesi. Un luogo ideale per un picnic in famiglia ai piedi del magnifico mondo alpino della Leventina. Il bagno nell’acqua bassa è rinfrescante e nelle vicinanze si trova un parco giochi avventuroso per i bambini. Una novità è il percorso didattico lungo un chilometro con sei stazioni sugli animali della regione che è stato creato dagli alunni di Faido.
www.ticino,ch/piumogna

VIAGGIO NEL TEMPO NEL MUSEO DELLE DOGANE DI GANDRIA GRAZIE AGLI OCCHIALI 3D

Di fronte a Gandria, in riva al lago e raggiungibile unicamente in barca, si trova il Museo delle dogane. È ubicato dal 1935 nella vecchia caserma delle guardie di confine alle Cantine di Gandria. Il museo è stato trasformato in un'esposizione interattiva nel 1994. Nel pianterreno si trovano diverse sale che ospitano materiale vario sulla storia della dogana in Ticino dal 1850 al 1930. Sono esposti regolamenti e manoscritti, utensili di misurazione in legno e in latta, così come bilance, timbri e pinze per piombare. Il Museo delle Dogane Svizzere sul lago di Lugano è aperto fino al 20 ottobre 2019.
www.museodogane.ch

CACCIA AL TESORO SULLE ISOLE SUBTROPICALI DI BRISSAGO
Quale bambino non sogna di esplorare un’isola, seguire le tracce dei pirati e andare alla ricerca di un tesoro? Sulle Isole di Brissago sul Lago Maggiore è possibile. Distante solo pochi minuti di battello da Locarno, Ascona, Porto Ronco o Brissago, si trova questo paradiso naturale, in cui è ambientato il giardino botanico del Ticino. Circa 2.000 piante, che nascono normalmente solo nel clima subtropicale, crescono sull’isola estesa su 2.5 ettari e offrono ai visitatori un piccolo viaggio intorno al mondo in sole poche ore. Nelle Isole di Brissago si trova inoltre un tesoro nascosto, che attira i bambini sulle tracce dei pirati.
www.ticino.ch/isole

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.