TUSCAN STYLE A CANNES

Ciak si gira ! Cannes diventa la capitale della settima arte con la 72° edizione del Festival del Cinema, che quest'anno sfodera un Red Carpet affollatissimo di Star internazionali. Da Brad Pitt e Leonardo Di Caprio in "C'era una volta a Hollywood", ultimo film di Quentin Tarantino, ad Antonio Banderas e Penelope Cruz, nell’ultima creazione di Pedro Almodóvar "Dolor y Gloria”. A Cannes anche Sylvester Stallone, che promuoverà il suo "Rambo V - The Last Blood” ed Alain Delon che verrà premiato con la Palma d'Oro alla Carriera.
Per l'Italia Marco Bellocchio concorre per la Palma d'Oro con il film “Il Traditore”, sulla figura tragica del boss di mafia Tommaso Buscetta, interpretato da Pierfrancesco Favino, che uscirà nelle sale italiane il 23 maggio 2019, giorno dell'anniversario della strage di Capaci. L'Italia sarà presente anche in giuria con la regista Alice Rohrwacher.
Insieme alle star sul Red Carpet della Croisette, per il sesto anno consecutivo, sfilerà anche Tuscan Style, una start up innovativa, un nuovo modello di comunicazione che nasce per informare, promuovere e raccontare il territorio della Toscana nel Mondo, andando alla ricerca ed alla riscoperta delle eccellenze e delle tradizioni. Tuscan Style è pensato per le imprese, per chi vuole raccontare la propria storia e i propri prodotti al grande pubblico internazionale.
Tuscan Style, che organizzerà per sabato 18 maggio un evento di prestigio nella cornice dell’Hotel Majestic di Cannes, all’interno del 23° Terre di Siena International Film Festival, ha selezionato le eccellenze che rappresenteranno la Toscana in questo palcoscenico esclusivo.
Accompagneranno Tuscan Style sul Red Carpet la torrefazione artigianale Caffè GM che opera a Pienza da più di 40 anni, che seleziona i migliori caffè del Mondo e li importa in Italia con il Veliero. Poggio alla Croce, azienda vinicola di Radda in Chianti, portabandiera del Chianti Classico DOCG e dell’Olio EVO Toscano. La Pasticceria Taddeucci, storica realtà lucchese in opera dal 1881, con il tradizionale Buccellato ed il Pan Puccini. La Biscotteria Vannino, azienda di Calenzano che vanta un’ampia selezione di biscotti artigianali dolci e salati. PastAsciano, che crea pasta e lievitati da grani antichi coltivati nelle crete senesi. Selektia Tartufi, azienda di Castelfiorentino, nata dalla lunga esperienza nel mondo del tartufo di Simone Calugi. E Monna Caterina, azienda vinicola di Vinci, con il suo vino rosso IGT in onore alla madre di Leonardo da Vinci. Saranno inoltre sul Red Carpet con Tuscan Style Emma Firenze che realizza accessori di Lusso, made in Italy, per cani. The Store StockHouse, azienda aretina nel settore dell’abbigliamento che propone una vasta selezione di capi di grandi firme per uomo e donna. Landi, storica azienda empolese nel settore della moda con il loro Top Brand L’Impermeabile. E Siena in Vetrina, finestra di Siena sul Mondo, un’azienda che offre consulenza, supporto e promozione per investimenti ed attività sul territorio senese.
Tuscan Style sarà protagonista di questo show esclusivo che darà visibilità ai brand delle aziende selezionate che si troveranno in una magnifica vetrina internazionale con i loro prodotti, che saranno presentati a giornalisti, vip ed attori.

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.