TRAIL HUNT "KNÖDELJAGD" CACCIA AL CANEDERLO D’ORO NEL CUORE DELLE DOLOMITI

Nel secondo weekend di settembre la Val Gardena, grazie ai suoi impianti di risalita e alle ripide discese, diventa il territorio perfetto per una particolare caccia al tesoro: Trail hunt "Knödeljagd".

Si tratta di un evento alternativo in grado di unire aspetti importanti per il territorio delle Dolomiti: mountain biking, gioco di squadra, coraggio e …buona cucina.


La particolarità di questa nuova proposta è che la salita si fa in cabinovia e ci si diverte in discesa in cui, le squadre composte di due partecipanti, affronteranno divertenti prove, passando per dei checkpoint predefiniti, per la conquista finale del Canederlo d’oro, nel bel mezzo del paesaggio dolomitico / video edizione 2017.

Abilità tattiche, buon orientamento e buon umore, sono queste gli ingredienti che, Holger Meyer ideatore dell’evento e biker professionista, sostiene siano indispensabili per trovare tutti i checkpoint e svolgere al meglio i compiti previsti.

Da venerdì 7 settembre tutti gli iscritti avranno la possibilità di ritirare i loro pacchi gara e di incontrare i “Die Rasenmäher”, due esperti che daranno loro alcuni consigli per una buona performance.

Il clou dell’evento sarà invece sabato 8 settembre, quando alle ore 10.30 avrà inizio la vera e propria gara. Al termine, partecipanti e appassionati di enduro, potranno divertirsi con ottima musica live che farà da contorno alla tanto attesa festa del canederlo.

Inoltre, per tutti gli iscritti alla caccia al tesoro “Trail hunt – Knödeljagd”, domenica 9 settembre ci sarà la possibilità di partecipare a un’intera giornata freeride con l’incredibile bici test “MTB Scott”, l’unica in grado di “regalare” agli appassionati emozioni ed esperienze uniche.

Un weekend di puro divertimento e di adrenalina su sentieri mozzafiato con panorama a 360° sulle magiche Dolomiti.

Per l’iscrizione e per ottenere tutte le informazioni necessarie, visitare il sito http://www.trailhunt.it/ oppure rivolgersi all’ Associazione Turistica di Selva Val Gardena.


www.valgardena.it


Claudio Zeni

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.