TERME DI CHIANCIANO CELEBRA LA DONNA CONTEMPORANEA

Festa alle Piscine termali Theia con musica, aperitivi e cocktail e alle Terme sensoriali un’intera settimana con ingresso speciale dedicato alle donne.
 
Terme di Chianciano si candida ad essere riconosciuta come destinazione perfetta per le donne di oggi che lavorano, che viaggiano, che sognano, che cercano relax, benessere, divertimento da sole, con le amiche o con la famiglia.

Per tutta la settimana dal 2 all’8 marzo 2020 le Terme di Chianciano si confermano un luogo davvero per tutti, e per la Festa della Donna propongono esperienze dedicate alla rigenerazione mente e corpo, al digital detox e ad ogni forma di benessere e divertimento fuori dalla routine quotidiana.

Le Piscine Termali Theia propongono domenica 8 marzo l’evento “Donne in musica”, un pacchetto speciale con ingresso alle piscine Theia dalle 19 alle 24, aperitivo con i prodotti a km 0, cocktail e musica live con i brani indimenticabili dei cantautori italiani – posti limitati, offerta speciale acquistabile online al sito www.termechiancianoshop.com.
 
Il Salone Sensoriale per tutta la settimana dal 2 all’8 marzo, offre a tutte le donne un ingresso di 5 ore al Salone Sensoriale ed un massaggio rilassante di 25’ - a base di cosmetici della linea Terme sensoriali, potenziati dall’Acqua termale Santa, che garantisce una pelle liscia e luminosa. Un modo per regalare a se stesse un rituale di bellezza e un viaggio nei sensi e negli elementi che restituisce serenità ed equilibrio.
Posti limitati, offerte speciali acquistabili online al sito www.termechiancianoshop.com.
 

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.