STARHOTELS CONFERMA IL SUO IMPEGNO PER L'AMBIENTE E PORTA AVANTI IL PROGETTO PLASTIC-FREE

Starhotels accelera il progetto di abbattere il proprio impatto ambientale e mette al bando i prodotti in plastica monouso, a vantaggio di materiali riciclati al 100% e biodegradabili.

E' l’iniziativa “Plastic free”: nel biennio 2017-18, negli Starhotels Premium oltre 2 milioni di flaconi in plastica monouso contenenti toiletries sono stati sostituiti con dispenser realizzati in materiale riciclato e riciclabile, con al loro interno prodotti ecologici di alta qualità privi di parabeni e siliconi certificati Ecolabel ed Ecocert.

Ma è solo l'inizio. Una nuova linea di toiletries sostituirà quelle attualmente presenti in camera – in particolare il packaging delle saponette, il vanity set, le cuffie doccia, i sacchetti per lavanderia e cestini, le penne - in rispetto dei requisiti di eco-sostenibilità. I bicchieri in plastica, le cannucce e i contenitori monoporzione per finger-food verranno sostituiti con prodotti biodegradabili o 100% riciclati.

Entro fine anno le bottiglie d’acqua in plastica verranno eliminate da tutti gli uffici e i frigo bar: nella sede di Starhotels Spa di Firenze, per gli oltre 130 dipendenti sono già stati installati impianti d’acqua microfiltrata proveniente dalla rete idrica pubblica, per un risparmio totale di 600 mila bottiglie di plastica all’anno.

Starhotels utilizza inoltre generatori a basso impatto per ridurre le emissioni di CO2 e i consumi energetici, illuminazione LED a basso consumo e climatizzatori ad alta efficienza. In particolare lo Starhotels E.c.ho. Milano, un'oasi eco-chic nel cuore della città, rappresenta un vero e proprio modello rivoluzionario di architettura e design eco-sostenibile, come dimostrano i prestigiosi premi e le certificazioni internazionali conseguiti negli anni – ultimo in ordine temporale lo status di Gold member appena conferito dall’associazione internazionale Green Globe.

Il 2020 vedrà infine l’apertura di Starhotels E.c.ho. Bologna, un 4 stelle superior parte del brand Starhotels Premium, che nascerà all'interno del FICO Eataly World, seguendo le buone pratiche ambientali che caratterizzano da sempre il brand del gruppo.

“Operiamo nella convinzione che la responsabilità sociale dell'impresa corrisponda al contributo volontario che questa può dare al miglioramento della società e dell'ambiente, agendo in stretta connessione tra tematiche sociali, economiche e ambientali - afferma Elisabetta Fabri, a capo di Starhotels Spa – per questo ci ispiriamo alla ‘filosofia del giardino', metafora etica ed estetica della relazione tra uomo e natura, che oggi va ripensata. Questa filosofia ci insegna che il rispetto per il nostro Pianeta si riflette su noi stessi, e di conseguenza ci spinge ad adottare comportamenti ecologicamente consapevoli mirati a preservare e valorizzare il nostro comune, prezioso capitale ambientale.”

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.