Ridurre l'età biologica: cambiare lo stile di vita aiuta. Una proposta dalle terme euganee

L'eterna giovinezza! Quanto si è vagheggiato questo ideale... Un sogno impossibile, si sa. Però invecchiare meglio e farlo più lentamente è possibile. Basta darsi una bella regolata, cambiando innanzitutto il proprio stile di vita. Da un noto hotel della zona termale euganea ci arriva questa proposta interessante.


Ridurre l’età biologica non è più un miraggio, la ricerca scientifica aiuta. Se associata alle terme ancora di più. L’Ermitage Bel Air Medical Hotel di Abano Terme sta facendo molto su questo fronte: non promette l’eterna giovinezza ma, attraverso due programmi validati scientificamente, assicura confortanti risultati. Si tratta di protocolli che si basano principalmente sul cambiamento dello stile di vita, ritenuto il crocevia per assicurarsi un miglioramento dello stato di salute e per favorire una prevenzione efficace contro i rischi di malattie cardio-vascolari. Ovvero contro quelle patologie non trasmissibili che sono da anni la prima causa di morte in Europa. Soprattutto l’ictus e l’infarto, malattie che nel nostro continente colpiscono ogni anno 9 milioni di persone sotto i 60 anni.

Settimane FIT - I programmi di Ricerca Scientifica “dolce” e intenso”: due opportunità per un dimagrimento equilibrato e duraturo. L’Ermitage Bel Air Medical Hotel per elaborare questi percorsi di prevenzione si avvale da tempo della consulenza diretta di docenti e ricercatori universitari esperti nel campo dell’alimentazione e dell’esercizio fisico. All’esperienza positiva di nove anni di attività su questo fronte, quest’anno si aggiunge – ad arricchire il percorso di trattamenti di base che hanno l’obiettivo il mantenimento di una vita sana e attiva – un ciclo di massoterapia linfatica. I primi appuntamenti 2018 con le Settimane FIT - Programmi di Ricerca Scientifica saranno in marzo. Altre seguiranno in giugno e in ottobre. Novità di quest’anno è la possibilità di scegliere fra 2 programmi: quello “dolce” dal 3 al 10 marzo, e quello “intenso” dal 3 al 17 marzo. Entrambi partono dal presupposto che l’ospite si cura meglio in vacanza, rilassato in un accogliente ambiente termale. Ed entrambi puntano al miglioramento dello stile di vita “educando” il paziente a modificare le proprie abitudini quotidiane, a cominciare dall’alimentazione e da attività motorie propedeutiche a mantenere in forma e al riparo da rischi il sistema cardio-circolatorio. Il primo effetto visibile di questi programmi è un dimagrimento equilibrato e stabile. Il secondo programma presenta il vantaggio di consolidare ulteriormente i risultati raggiunti nella prima settimana.

I consulenti e le condizioni esclusive. I partecipanti ai due programmi di Ricerca Scientifica 2018 si avvarranno di servizi e condizioni esclusive. Innanzitutto la consulenza diretta del Prof. Domenico Corrado (Cardiologo e Medico sportivo dell’Università di Padova) e quella del Prof. Fulvio Orsini (Biochimico all’Università di Padova) che studieranno per ogni paziente un’alimentazione ottimizzata e un programma di allenamento cardio-fitness personalizzato con personal trainer. Sarà inoltre elaborato, con la supervisione degli specialisti in medicina termale e in riabilitazione fisica dell’Ermitage Medical Hotel, un programma di cura individuale che avrà come obiettivo un equilibrato dimagrimento e un miglioramento oggettivo dei principali parametri fisiologici. Il tutto, con l’aggiunta di un ciclo completo di cure termali (fanghi, bagni termali ionizzati, massaggi di reazione) e di massaggio manuale drenante linfatico (Original Method Vodder) per tronco, arti superiori e arti inferiori. E’ previsto anche un check-up fisiologico pre e post trattamento (per avere riscontro immediato dei risultati ottenuti) che prevede misure antropometriche, esami del sangue, misura del metabolismo basale, misura della capacità aerobica e analisi impedenziometrica della composizione corporea.

Oltre che durante le Settimane della Ricerca Scientifica, si possono seguire individualmente in ogni momento dell’anno programmi personalizzati della Settimana FIT, sotto la supervisione degli specialisti e del dietologo dell’Ermitage Bel Air.

Via Monteortone, 50 - 35031 Abano - Teolo (PD)

Tel +39 049 8668111 - Fax +39 049 8630166

ermitage@ermitageterme.it - www.ermitageterme.it

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Renato Malaman

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.