PRO-AM THE RESIDENCE TUNIS GOLF E RELAX A 5 STELLE

L’incantevole campo da golf di  The Residence Tunis, hotel 5 stelle lusso, ospita la terza edizione della  Pro-Am The Residence. La competizione, che è riuscita a ritagliarsi un importante spazio tra gli appassionati di golf, prenderà il via il prossimo 31 ottobre per concludersi, poi, il 3 novembre 2019.
 
Certificato dalla PGA francese, l’evento vede la collaborazione di importanti Partner come la compagnia aerea di bandiera Tunisair (che propone voli diretti dall’Italia, con solo un’ora e 50 minuti di percorrenza), Ente del turismo della Tunisia e  Federazione Tunisina di Golf.
 
Un’occasione unica per provare l’emozione di giocare insieme ai migliori golfisti  professionisti del mondo su un magnifico campo da golf a 18 buche. Progettato dal famoso architetto Robert Trent Jones Jr, è tra i più belli del Nord Africa per mettere alla prova le proprie capacità agonistiche attraverso una serie di ostacoli progettati e sapientemente distribuiti lungo i percorsi d'acqua tra i contorni del lago salato. Il percorso par 72, lungo 6.451 metri, assicura divertimento e competizione per giocatori di ogni livello, da semplici appassionati fino ai più grandi professionisti.
 
Dopo un' emozionante giornata di gare, sarà possibile rifugiarsi  nella rilassante e lussuosa atmosfera di The Spa & Thalasso, ispirata all'atmosfera suggestiva di antiche terme romane. Si estende su una superficie di 3.500 mq ed è un vero e proprio tempio del benessere,  dispone di 18 sale massaggi, un hammam orientale, una sauna e due terrazze dove beneficiare dei trattamenti. Per il massimo relax, potete i scivolare nella suggestiva piscina con acqua di mare, coperta da una maestosa cupola e circondata da un lussureggiante giardino. The Spa & Talasso offre trattamenti di bellezza e benessere firmati in esclusiva per il Resort da Espa, marchio leader nel  settore delle Spa, a base di elementi naturali e purificanti provenienti dalla Tunisia e dal Mar Mediterraneo.

L'eccitazione va oltre il green per gli accompagnatori non golfisti che  possono intraprendere un viaggio culturale alla scoperta dell'affascinante cittadina balneare di Sidi Bou Saïd, delle rovine e delle terme di Antonino a Cartagine, la bellissima La Medina di Tunisi patrimonio dell'UNESCO, e il Museo Nazionale del Bardo - il più grande museo del Nord Africa.

 Il programma  Pro-Am:
-Giovedì 31 ottobre: arrivo all’aeroporto di Tunisi-Cartagine con volo Tunisair, trasferimento in auto privata in hotel, presentazione del team e giro di ricognizione del campo, welcome gifts e cocktail dinner.
-Venerdì 1 novembre: ore 9.30 Tee-off, gourmet break, buffet lunch presso la Clubhouse, un trattamento benessere  Espa presso la Spa, cena presso il ristorante cinese Li Bai. Per i non golfisti un’escursione di tre ore a Cartagine e Sidi Bou Said.
-Sabato 2 novembre: ore 9.30 Tee-off, gourmet break, buffet lunch presso la Clubhouse, gala dinner, lotteria e cerimonia di premiazione. Per i non golfisti un’escursione di quattro ore a La Medina di Tunisi e al Museo Nazionale del Bardo.
-Domenica 3 novembre: tempo libero e trasferimento in auto privata all’aeroporto di Tunisi-Cartagine
 
The Residence Tunis mette a disposizione dei suoi ospiti due tipologie di pacchetti:
-Amateurs: Camera doppia (2 golfisti) 1990 Euro, camera doppia (1 golfista + 1 accompagnatore non golfista) 1625 euro, camera singola 1160 euro. 20% di sconto sul biglietto aereo con Tunisair.
-Pro golfers:  I golfisti professionisti potranno beneficiare del pernottamento gratuito durante le date ufficiali della Pro-Am, del biglietto aereo in classe economica sui voli Tunisair e una donazione di € 800 dopo la conferma dei 3 giocatori dilettanti nel loro team. Il premio in denaro di € 2500 sarà assegnato ai primi 3 Pro della classifica individuale birdie ranking.
Per le prenotazioni contattare:  reservation-tunis@theresidence.com
 
 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.