Premio Iolanda, la seconda edizione del primo riconoscimento nazionale dedicato al miglior libro di cucina e di ricette

Nato da un’idea di Vera Slepoj e Davide Paolini in collaborazione con la famiglia Giaccari

taglia il traguardo del secondo anno il concorso letterario ispirato

da una vera istituzione della cucina popolare salentina

La premiazione il prossimo 13 luglio a Tricase (Lecce)

La passione per la cucina è cresciuta in lei dall’età di sette anni, cioè da quando ha cominciato a cucinare per le feste e le famiglie del Salento. Una competenza che ha il gusto dei sapori mediterranei della sua terra, come le “sagne ‘ncannulate”

pittule”paparina”Iolanda Ferramosca, autentica autorità della tradizione culinaria salentina, ancora attiva tra i fornelli all’età di 84 anni e ispiratrice di un premio letterario che porta il suo nome. Si tratta del Premio Iolanda, appunto, primo concorso letterario dedicato esclusivamente ai libri di cucina e di ricette, arrivato quest’anno alla seconda edizione

Ideato da Vera Slepoj e Davide Paolini in collaborazione con la famiglia Giaccari, il

Possono concorrere al Premio Iolanda tutte le case editrici italiane con un’opera pubblicata tra il 1° gennaio 2018 e il 30 maggio 2019. Il contenuto dovrà essere strettamente inerente alle ricette e alla cultura ad esse connesse come storia, originalità, illustrazioni. Le case editrici possono inviare l’opera fino al 30 maggio 2019 all’indirizzo di ogni membro della giuriaCarlo Cambi, Gianarturo Ferrari, Stefano Zecchi, Marina Valensise, Catena Fiorello, Silvio Perrella, Cettina Fazio Bonina, Helmut Failoni, Benedetto Cavalieri, Giuseppe Da Re, Laurent ChaniacBruno De Moura Cossio, Giuseppe Seracca Guerrieri, Alessandra Tedesco e Francesco Giaccari. 13 luglioTricasePalazzo Gallone

“Il Premio lolanda”, spiega infatti Vera SlepojDavide Paolinigaleone@foundcomunicazione.com

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Ros Bianco