PIZZERIA PLIP SI CONFERMA RISTORANTE BABY FRIENDLY

Alla Pizzeria Plip i bambini sono i benvenuti. In merito alla polemica riguardante la presenza o meni dei bambini al ristorante Pizzeria Plip, inserita all’interno di Osteria Plip e di Me&Me Agrimercato a Mestre lancia un messaggio: «Qui bambini, assieme alle vostre famiglie, siete i benvenuti».

In seguito alla notizia della pizzeria in provincia di Sondrio che ha affisso un cartello all'ingresso vietando l'ingresso ai bambini maleducati è intervenuto in merito David Marchiori, chef patron dell'Osteria e della Pizzeria PLIP di Mestre, Venezia: «Il problema va esteso a tutte le persone maleducate, non solo ai bambini. Non è educativo far passare il messaggio che i bambini siano una 'categoria molesta' per i ristoratori. Sono loro i clienti del futuro. Nel nostro locale i casi di disturbo da parte di bambini (così come anche i casi di adulti oppure di cani) molesti sono sempre più rari. Anzi, al contrario, proprio per incentivare le famiglie a vivere questo momento di condivisione assieme, abbiamo pensato di offrire la pizza a tutti i bambini che ci verranno a trovare fino a fine febbraio, per testimoniare che le persone educate di qualsiasi età sono le benvenute, anche perché non dimentichiamo che grazie a loro possiamo accendere il forno tutti i giorni. Da oggi fino al 29 febbraio, quindi, tutti i giorni i bambini sotto i dieci anni avranno la pizza offerta».

www.osteriaplip.com

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.