#PITTILOOKSAHEAD

Si è riunito ieri in video conferenza il Consiglio di Amministrazione di Pitti Immagine, presieduto da Claudio Marenzi, con all’ordine del giorno le decisioni sul calendario dei saloni in programma nella sessione estiva 2020.

Considerata l’evoluzione dell’emergenza sanitaria in Italia e nel mondo e considerate le concrete prospettive di prolungamento dei provvedimenti restrittivi delle attività produttive e commerciali e degli spostamenti, il CdA ha discusso e deliberato sulle proposte presentate dall’amministratore delegato Raffaello Napoleone, che insieme ai responsabili delle diverse aree dell’azienda ha condotto nelle ultime settimane un’ampia ricognizione dei pareri provenienti da espositori, compratori, agenti e altri operatori economici:

_ Pitti Immagine Uomo n. 98 è confermata e si sposta dal 2 al 4 settembre (3 giorni), sempre alla Fortezza da Basso di Firenze;

_ Pitti Immagine Bimbo n. 91 è confermata e si sposta al 9-10 settembre (2 giorni), in Fortezza da Basso;

_ Pitti Immagine Filati n. 87 è confermata e l’esatta collocazione in calendario verrà discussa in occasione del prossimo Comitato Tecnico del salone, in programma l'8 aprile;

_ Fragranze n. 18 è confermata nelle date originarie, 11-13 settembre, alla Stazione Leopolda di Firenze;

_ Super n. 16 è confermata nelle date originarie, 24-27 settembre, al Padiglione Visconti a Milano;

_ Taste n. 15, già riprogrammata per i primi di giugno, è cancellata e rinviata alle date ordinarie del 2021 (13-15 marzo).

Inoltre, in accordo con le indicazioni espresse dall’Amministratore Unico di Stazione Leopolda, Agostino Poletto, il CdA di Pitti Immagine ha preso atto e convenuto sulla decisione di rinviare la prima edizione di Testo (l’evento dedicato all’editoria italiana, già riprogrammato per i primi di giugno) alla seconda metà di febbraio 2021.

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.