PIGATO PER CLUB SANDWICH E FINE DRINKS LOVERS

Per gli appassionati di club sandwich e fine drinks lovers, l'appuntamento è in Ripa di Porta Ticinese 45 a Milano. È lì infatti, nella suggestiva zona Navigli, che ha sede Pigato, locale notturno che ora raddoppia e apre anche di giorno. Nato cinque anni fa, e nel frattempo diventato punto di riferimento per gli amanti di un ambiente accogliente e raffinato, dal mese di maggio, Pigato apre le sue porte anche a pranzo e attiva il servizio di delivery.
Protagonista del menù, naturalmente, il club sandwich: il panino di origine anglosassone, caratterizzato da tre strati di pane alternati a vari ingredienti, in diverse e gustose varianti.
Tutto era partito circa dieci anni prima, quando i proprietari avevano iniziato la loro carriera con altri due locali e inserito nel menù la classica versione del club sandwich, quella con il pollo, tra l'altro piatto preferito di personaggi come re Edoardo VIII e Wallis Simpson. Da lì l'idea di crearne altri e far partire un nuovo progetto, abbinando club sandwich e drink: era il 2014 e nasceva il Pigato - Clubhouse Sandwich And Fine Drinks di Ripa di Porta Ticinese. Tante le versioni del celebre panino che oggi sono nel menù: da quello con salmone e avocado, che porta il nome del locale, a quello con carpaccio di polipo, patate e salsa verde; da quello con pollo al curry e cipolla rossa a quello che abbina prosciutto crudo, brie, noci, pere e miele passando per quello con il roast-beef all’inglese o quello vegano a base di tempeh.
Ad accogliere i clienti, sia di giorno che di sera, lo stile che da sempre contraddistingue il Pigato. Uno stile ricercato e classico ma allo stesso tempo rilassato, caldo e accogliente con forti richiami agli anni Trenta e Quaranta, epoche scelte come riferimento per il desiderio di evasione e cambiamento che portano con loro. Di certo un ambiente all'insegna dell'accoglienza, parola d'ordine di tutto lo staff, ma anche di carattere, come dimostra il progetto di interior design seguito da Marcello Pigato - proprietario del locale (da qui il nome) insieme ad Anna Carusi - che pezzo dopo pezzo ha scelto tutto l'arredamento. Dal bancone, che apparteneva ad una panetteria dei primi del Novecento, fino alla piccola bottigliera presente in sala, un mobile bar dei primi anni Cinquanta reinventato con fantasia ed estro per il Pigato. Proprio come è successo per il club sandwich.
Pigato - Clubhouse Sandwich And Fine Drinks Ripa di Porta Ticinese, 45
Tel. 02.89415890

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.