PASTASCIANO TRA I PROTAGONISTI AL DESCO DI LUCCA

Il Real Collegio di Lucca, affascinante struttura ai piedi delle celeberrime mura, sede della 15.a edizione del 'Il Desco - Saperi e Sapori in Mostra, ha visto tra i protagonisti Pastasciano, il Consorzio che si contraddistingue per la ricerca e la promozione dei grani antichi.

A credere fortemente nel progetto Francesco Cini, Presidente di Pastasciano attraverso un'accurata ricerca e selezione dei grani antichi, seminandoli, coltivandoli e realizzando con l’esperienza del Pastificio Fabbri una pasta straordinaria, di qualità superiore, con una lavorazione attenta nel rispetto dei tempi e della tradizione.

Lo chef Lucio Nenci della Locanda AmorDivino di Asciano ha interpretato due piatti di assoluto rilievo nel segno della tradizione e dell’innovazione. Piatti simbolo di un territorio e della sua gente: Tagliolini all’uovo cacio e pepe mantecati con pecorino canestrato e tartufo bianco delle crete senesi e Stracci al ragù di cinta senese battuta al coltello.

Un giro d’olio extravergine di oliva rigorosamente Bio dell’Azienda Agricola la Volpe di Cinigiano ha contribuito ad esaltare e valorizzare le pietanze, accompagnate
dai vini dell’Azienda Mocine, Società Cooperativa Agricola.

Giovanni Fabbri, titolare dell’omonimo Pastificio, giunto alla quinta generazione, ha intrattenuto la platea con una “Lectio Magistralis”  sulla lavorazione del grano, le varie farine, l’importanza del glutine e le particolarità dell’evoluzione nella trasformazione della pasta.

 

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.