ORECCHIETTE REGINE DI PUGLIA TUTTO PRONTO PER LA LORO FESTA

Saranno 9 i cuochi pugliesi che si riuniranno a Grottaglie, la rinomata città delle ceramiche nel tarantino, per celebrare la regina indiscussa delle tavole pugliesi: l’orecchietta.

Mercoledì 7 e giovedì 8 agosto, tutti pronti a conoscerne i segreti e i profumi e degustarla nelle tante golose ricette con Orecchiette nelle ‘nchiosce – on the road, la grande kermesse enogastronomica che accende l’estate pugliese.

La storica via Crispi del quartiere delle Ceramiche con le sue numerose botteghe artigiane, si trasformerà in un percorso di gusto tra tradizione e rivisitazioni. Tante le ricette invitanti che si potranno assaporare: dalle orecchiette con le alghe a quelle tradizionali con le rape e cacioricotta fino a quelle senza glutine.

Saranno poi le cantine e i birrifici artigianali ad esaltare la maestria degli chef e, quindi, con mappa in una mano e calice nell’altra, si andrà alla scoperta dei vari stand.

Due serate dedicate alle orecchiette e alla possibilità di poter scegliere la ricetta giusta che abbraccia tradizione e sperimentazione. Per chi non si accontenta solo di mangiare ma vuole mettere le mani in pasta troverà persino un laboratorio per imparare a preparare manualmente le orecchiette. E poi tanto spettacolo e folclore. Immancabili saranno infatti gli artisti di strada  che intratterranno con divertimento il grande pubblico.

Insomma, due serate all’insegna del gusto e del divertimento in uno dei centri storici più belli del tarantino a due passi dal mare.

Orecchiette nelle ‘nchiosce – on the road  è organizzato dalla società K202/M.A.O con il patrocinio di Slow Food Grottaglie Vigne e Ceramiche.

www.orecchiettenellenchiosce.com
 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.