OMAGGIO A VAN GOGH – di Lucia Beltrame Menini

Claudio Gasparini

Sapessi disegnare almeno un poco,

vorrei sfumare colori alla Van Gogh,

graffiare tele intense rosso fuoco

e luce che contrasti quasi ad hoc

la cupa tavolozza pre-francese

con gente accanto al desco di patate,

mature donne dell’humus suo olandese

figure grezze un poco illuminate.

Grottesco e duro il gesto del ritrarre,

le manifesta alfin con pennellate

nel suo compiuto tratteggiare a barre

flesse, minute, splendide, accostate

a parallele, a tratti, a fitti blocchi

assecondando la forma dell’oggetto

che rammenta una scrittura a fiotti

del mondo giapponese prediletto.

Ma quello che mi esalta in fondo al cuore

è il blu dei flutti sotto i ponti in legno

e il ramo dolce del mandorlo in fiore

in chiaroscuro e poco segno.

Se solo ne cogliessi le atmosfere

potrei dell’arte sua la chiave avere.

 

7/03/2018

 

 

LUCIA BELTRAME MENINI

È nata a Verona, dove vive. Ha trascorso la sua giovinezza a San Pietro di Morubio.

Partecipa alle varie iniziative culturali della città, fa parte del Cenacolo di Poe­sia “Berto Barbarani” di Verona e del Club dei Poeti Dialettali di Legnago; è vice-presidente dell’Associazione di Poesia in lingua italiana “Gervasio Bellinato” di Legnago.

Collabora al mensile di cultura e tradizioni venete Quatro Ciàcoe e al trimestrale di Informazione e Cultura generale Magazine dei F.lli Corradin Editori.

È collaboratrice redazionale servizio stampa di Literary e membro della Casa della Poesia dell’Ateneo Veneto di Venezia.

Ha pubblicato 22 libri tra: poesia in dialetto veronese e in lingua italiana, narrativa, saggistica e ricerca storica.

Claudio Gasparini

Giornalista, iscritto all'O.d.G. Veneto, collaboro con L'altro Giornale prevalentemente per l'edizione Quadrante Europa e per più giornali on line. Conduco la trasmissione da me ideata "Dall'A alla Z  come pensare in positivo tra le news" su Rete 2000 Web Radio. Sono Cavaliere della Repubblica e dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, socio Lions, Officer per più progetti e coordinatore della rivista distrettuale. Coautore del libro "Eccomi... una storia d'amore con Dio" pubblicato nel 2015.

Invito gli autori interessati ad inviarmi le loro opere di poesia, in lingua o in vernacolo, citando il titolo del libro in cui fossero pubblicate. Inviare all'indirizzo mail: az20news@gmail.com 

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.