METTI UN GIOVEDÌ SERA AL TUSCAN BISTRO

“Metti un giovedì sera al Tuscan Bistro” è l’imperdibile ciclo di eventi dell’autunno fiorentino che animerà Il Borro Tuscan Bistro di Firenze, un vero e proprio concept shop nel cuore della città guidato dall’Executive Chef Andrea Campani (nella foto): dal 17 ottobre fino alla fine dell’anno sono in programma una serie di eventi, in tre format, all’insegna del buon cibo e del buon bere con temi e ospiti ogni volta differenti.

“Storie da bere” - Un’occasione imperdibile per addentrarsi nel mondo del vino artigianale e scoprirne tutti i segreti: aneddoti, storie e tradizioni raccontate direttamente dai produttori i cui vini saranno accompagnati dalle creazioni dello chef Andrea Campani che ne esalteranno caratteristiche e unicità.

24/10 | ore 20:00 | Podere Santa Felicita
28/11 | ore 20:00 | Conterno Fantino
12/12 | ore 20:00 | Fattoi

“Indovina chi cucina” - Sarà un attore? Un calciatore? Oppure sarà un giornalista, un influencer o un cantante? Una serie di appuntamenti gastronomici "al buio" con personaggi che si cimenteranno in cucina, svelando le loro ricette preferite. Di seguito gli appuntamenti al momento confermati:
17/10 | ore 20:00 | Helen Farrell, editor in chief di The Florentine
14/11 | ore 20:00 | Aldo Fiordelli, giornalista e critico enogastronomico
05/12 | ore 20:00 | Leonardo Romanelli, giornalista e critico enogastronomico

“Cuochi incrociati”
Chef donne toscane affiancheranno Andrea Campani nella creazione di menu inediti a 4 mani, interpretando ingredienti tipici e prodotti artigianali d’eccellenza come il Tartufo San Pietro a Pettine e la carne della macelleria Mannori di Prato.

31/10 | ore 20:00 | Chef Monika Filipinska, Ristorante Novecento del Dievole Wine Resort
07/11 | ore 20:00 | Chef Elisa Masoni, Ristorante Quercia di Castelletti

Il programma si chiude con “La cena dei bolliti – Parte Seconda” il 19 dicembre, serata dedicata al bollito di carne accompagnato da una selezione di mostarde e sottoli di piccoli produttori d’eccellenza.
L’ultimo appuntamento per accogliere l’arrivo dell’inverno con un intramontabile classico di stagione.

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.