Massimiliano Finazzer Flery porta sul palco i 150 anni di Ca'Foscari

In occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’Università Ca’ Foscari l'attore e regista Massimiliano Finazzer Flory ripercorre martedì 10 aprile (alle 20,30 nell'auditorium Santa Margherita, Dorsoduro 3689) la storia della Ca’ Foscari attraverso un reading teatrale collettivo dando voce a undici Lezioni Magistrali. Dalle lezioni di Etica dell’architettura del prof. Giuseppe Mazzariol a quelle di Chimica sul ghiaccio del prof. Carlo Barbante, da quelle di Geografia commerciale del prof. Primo Lanzoni alla letteratura inglese con La filosofia di Shelley del prof. Ernesto Cesare Longobardi. I temi affrontati durante il reading sono i più svariati: dallo zucchero a Brecht, dal Diritto amministrativo alle Canzoni di gesta, da Goldoni alla Statistica. Con “Lezioni Magistrali” si rivivranno 150 anni di storia di rapporti tra il docente e gli studenti, non solo nell’attività accademica, ma anche nella cultura alla domanda e nel diritto all’interrogazione. Ma la novità di questo reading è il cast selezionato in questi mesi tra gli studenti dell’Università Ca’ Foscari. Parteciperanno gli studenti Carlotta Berti, Stefania Bisanti, Christian Lovato, Daniel James Persinger, Gianmarco Prete, Elia Rader, Marika Rallo, Giorgia Velluti, Alice Vianello. AUDITORIUM SANTA MARGHERITA DORSODURO 3689, VENEZIA Martedì 10 aprile INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO DEI POSTI - INFO: EVENTI@UNIVE.IT

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Renato Malaman

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.