LOSANNA SEMPRE PIÙ GOURMANDE

Ultimi mesi di tentazioni per Lausanne à Table. La grande kermesse fino a dicembre celebra i piaceri del palato e le eccellenze del Vaud fra incontri gratuiti e a pagamento, molti dei quali inediti e in location inconsuete.

Il 27 settembre (o in caso di pioggia il 4 ottobre) nel Parc de Valency tradizionale Fonduta autunnale. In programma anche corsi dedicati ai sandò, deliziosi sandwich giapponesi, e corsi per bambini dai 7 ai 14 anni sul consumo della frutta e la preparazione di confetture e succhi (7 ottobre e 7 novembre).

In ottobre, mese che Losanna dedica al libro, biblioteche, librerie ed altri spazi urbani ospitano atelier, stages, lezioni di cucina ispirati a libri e ricettari, nonché presentazioni di nuovi titoli sul tema. Designer’s Table torne invece per la quarta volta in novembre (19, 20 e 21) nel moderno spazio Hyperaktli.ch con originali “table d’hôte” che uniscono design e gastronomia all’insegna della sperimentazione.

Dal 3 al 5 dicembre, attesissimo, l’appuntamento con le «Cantine Aperte» tra fiumi di fonduta e l’immancabile contorno di salumi tipici, pane, sottaceti ed un calice di Chasselas al prezzo di CHF 20 (elenco dei locali online dal 15 novembre).

Dal 10 al 12 dicembre sarà la volta della 218.a Asta dei Vini di Losanna che mette all’incanto le uve delle storiche vigne di proprietà della città. Appuntamento preceduto da due serate di degustazione dei vini della zona.
Sul sito è anche disponibile una selezione di artigiani, produttori, bar ed indirizzi da non perdere al prossimo soggiorno a Losanna.

www.lausanneatable.ch

Foto di Stefano Del Pianta

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.