Lo chef Filippo Cogliandro, l'ottobratico e la stroncatura

Lo chef Filippo Cogliandro e i prodotti della sua terra

L’olio ottobratico dell’Aspromonte dell'Olearia San Giorgio  per la “stroncatura” delle Sorelle Salerno

 

 

Ogni cosa, ogni evento, diventa un pretesto per Filippo Cogliandro per parlare della sua terra, e ci sono volte in cui alla fine di un pranzo si rimane così estasiati che il piacere della tavola diventa emozione in quanto il menù proposto è un insieme di tecnica, certezza, e raffinata semplicità impostata ad esaltare il gusto del prezioso patrimonio della costa Calabra.

In cucina ogni giorno è un giorno nuovo per scoprire novità ma una delle certezze dello chef Cogliandro è l’olio “ottobratico” dell’Aspromonte, l’Olearia San Giorgio, dove il meglio di sé lo dà in quanto è diventato elemento di novità nell’alta cucina, è il caso di citare il gelato all’olio, preparato dallo chef Filippo Cogliandro del Ristorante L’ACCADEMIA di Reggio Calabria, profondo conoscitore e attivo promotore dei prodotti della propria terra, prodotto che Filippo valorizza perfettamente in tutti i piatti che crea ma anche nei dessert.

La cucina come una magia......lo chef Cogliandro fa questa magia, quella di farti trovare la Calabria in un piatto, ti porta per mano in un mondo di terra e di mare e nella sua cucina i racconti dei pescatori, i colori della sua regione, il mare d’agosto, e, come un direttore d’orchestra, dirige una sinfonia di materiale, pesce freschissimo, erbe, verdura e frutta magicamente in equilibrio tra loro.

Filippo si muove a suo agio in una cucina che è tradizione della sua terra, continuità, fantasia e visione dove ha messo, come attore principale, l’olio denominato ottobratico, olio particolare della zona dell’Aspromonte, elemento usato in tutti i piatti, e, guardando al passato, mette in menù il piatto chiamato “Stroncatura” ricetta del ‘700, pasta artigianale oggi prodotta dall'Azienda Sorelle Salerno, “scoperta” e rivisitata in maniera moderna per evidenziare una nota decisamente accentuata dell’olio ottobratico nei suoi piatti, dove gusto e sapore spaziano senza limiti per una cucina che non si racconta, ma ci si perde nelle sue emozioni come in un viaggio meraviglioso.

E i prodotti della Calabria continuano a stupire infatti l’ente americano Food and Drug Administration (FDA) – ormai da anni un’istituzione internazionale in fatto di sicurezza e salute – vigila severamente sui prodotti alimentari e farmaceutici da distribuire sul suolo statunitense da più di un secolo. Proprio la FDA ha deciso di elevare il “nostro” olio extravergine d’oliva, cambiando la sua definizione da “alimento salutare” a “medicinale“.

 

Crediti Fotografici: https://www.francoraineri.it/

Ristorante L’Accademia

Via Largo Cristoforo Colombo, 6, 89125 Reggio Calabria RC

Telefono: 0965 312968

Olearia SAN GIORGIO

Contrada Ricevuto, 18, 89017 San Giorgio Morgeto RC

Telefono: 0966 935321

 

Pasta artigianale Sorelle Salerno

Via Perugia, 2, 88842 Cutro KR

 

 

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Cristina Vannuzzi

Nata a Firenze é esperta in comunicazione, ufficio stampa e merchandising.
Collabora con importante Studio Legale per internazionalizzazione della P/M impresa italiana verso USA, Cina e Brasile.

Collaborazione – settori food and beverage, lifestyle, locali, eventi, fashion, cosmetica, interviste chef e vip person con Name Magazine, Premium Magazine, Eventi Dop, Cavolo Verde Web Magazine, Winefashioneurope magazine, Ciboevino web magazine, World Wine Passion magazine anglo/italiano, Aeroflot Magazine, testata giornalistica della linea aerea russa e per Carpe Diem Club, testata Slovena.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.