Le risate degli innamorati – di Anna Uberti

Claudio Gasparini

Un giorno,

la Morte ascoltò le risate degli Innamorati.

"Che sciocchi!" commentò altezzosa,

ma la curiosità la morse,

allora si mise a guardare e scorse

la luminosità dei loro occhi.


Si specchiò, la Morte, e urlando disse:

"Voglio anch'io quella luce!"

Ma la parola le si spense in bocca,

davanti a lei… il vuoto.


La Morte ascoltò le risate degli Innamorati

poi li tornò a guardare … solo per poco,

e a capo chino si allontanò.

Non poteva affrontare, la Morte, la luce dell'amore,
che è luce di vita.

La poesia è stata scritta nel 2020.

Per Anna Uberti scrivere è diventata un’attività importante; l’aiuta a conciliare il suo sentire e il suo essere donna “con un mondo che spesse volte finge di ascoltarci, ma di fatto esercita continua prepotenza”.

Nell’ultimo decennio l’autrice ha partecipato a diversi concorsi aggiudicandosi numerosi premi e riconoscimenti.

Claudio Gasparini

Giornalista, iscritto all'O.d.G. Veneto, collaboro con L'altro Giornale prevalentemente per l'edizione Quadrante Europa e per più giornali on line. Conduco la trasmissione da me ideata "Dall'A alla Z  come pensare in positivo tra le news" su Rete 2000 Web Radio. Sono Cavaliere della Repubblica e dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, socio Lions, Officer per più progetti e coordinatore della rivista distrettuale. Coautore del libro "Eccomi... una storia d'amore con Dio" pubblicato nel 2015.

Invito gli autori interessati ad inviarmi le loro opere di poesia, in lingua o in vernacolo, citando il titolo del libro in cui fossero pubblicate. Inviare all'indirizzo mail: az20news@gmail.com 

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.