La Pecora Brogna della Lessinia è presidio Slow Food

E’ un altro importante riconoscimento per le tipicità della montagna veronese

 

L’obiettivo è stato raggiunto grazie al lavoro dell’Associazione per la promozione e la tutela della pecora Brogna che a partire dal 2012, anno della sua fondazione, si è impegnata per valorizzare questa razza e i suoi prodotti. Sottolinea Marcello Volanti, referente locale dell’associazione “è il giusto riconoscimento per il lavoro di tanti piccoli allevatori che da anni presidiano il territorio”. Conosciuta anche come badiota, prognola o nostrana, la pecora brogna è una razza ovina autoctona definita in via d’estinzione. Conta duemila fattrici iscritte al registro anagrafico suddivise tra tanti piccoli allevamenti. “E’ una razza a triplice attitudine – spiega Volanti – essendo una discreta produttrice di carne, latte e lana senza una caratterizzazione prevalente”. Evidenzia Antonella Bampa, fiduciaria della Condotta Slow Food di Verona “dal punto di vista organolettico la carne della brogna non è caratterizzata dal tipico afrore ovino ma risulta gradevole e profumata. E’ certamente incisiva nella sua delicatezza, ma porta con sé un equilibrio tale da non influenzare prepotentemente le preparazioni di cui è protagonista.” Per Giuliano Menegazzi, l’altro referente dell’associazione , il “presidio è impostato su un disciplinare che è la vera marcia in più del percorso che da oggi potremo intraprendere per la valorizzazione della pecora Brogna un patrimonio storico-culturale che ci viene tramandato dagli Scaligeri che ne han fatto la loro fortuna ed anche ambientale che permette la corretta gestione del territorio della Lessinia che va ad aggiungersi all’altra grande consegna che abbiamo portato a casa quest’anno con il riconoscimento degli alti pascoli come Paesaggio Rurale Storico”.

Foto da sito Fondazione Slow Food

Claudio Gasparini

Giornalista, iscritto all'O.d.G. Veneto dal 1988, collaboro anche con altre testate giornalistiche cartacee, on-line e radiofoniche. Coautore del libro "Eccomi... una storia d'amore con Dio" pubblicato nel 2015.
Cavaliere della Repubblica e dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme. Socio Lions, Officer e coordinatore della rivista distrettuale.

Indirizzo mail: az20news@gmail.com 

Goloso & curioso è un prezioso portale di riferimento nel mondo dell’enogastronomia. Ogni giorno vengono pubblicati articoli di viaggi nel gusto, racconti di eventi legati al mondo della ristorazione, informazioni su vacanze enogastronomiche, news e appuntamenti sul mondo del fashion, del lusso, del vino, del libro.
Ho ampliato l’orizzonte ad altri ambiti introducendo l’apprezzato “Angolo della poesia” dove sono pubblicati componimenti in italiano e in vernacolo inviati da tanti autori. Aggiungeremo dei “Bongiorno del mattino”, frasi e detti, testi in prosa.

Invito gli interessati a recapitare le loro opere esclusivamente in formato word via e-mail a: az20news@gmail.com. 

“Agorà”, il mercato ed il centro della vita di tutti i giorni nell’antica Atene, racconta fatti di vita quotidiana ed eventi vari.
Con le video interviste spazierò su più temi con il contributo di professionisti.
Parlerò di medicina, economia, finanza, diritto, arte, dialogando con specialisti in ambito medico, commercialisti, avvocati, notai, pittori, letterati, musicisti, scrittori.
Vi farò conoscere associazioni, imprenditrici ed imprenditori, artigiani, insegnanti, studenti e tante altre realtà nascoste.
Sarà uno spazio aperto ad argomenti dalla A alla Z.  
Le proposte vogliono essere molteplici e diversificate perché chi ci segue possa, sempre, trovare dei buoni motivi per continuare a farlo. 

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.