IT.A.CÀ FESTIVAL DEL TURISMO RESPONSABILE

IT.A.CÀ è il primo e unico Festival in Italia dedicato al Turismo Responsabile, incentrato nello scoprire i luoghi e le culture attraverso itinerari a piedi, workshop e degustazioni per lanciare un’idea di turismo più etico e rispettoso dell’ambiente e di chi ci vive.
L’Alpe Cimbra è una montagna che punta alla mobilità alternativa, soprattutto per quanto riguarda la promozione del mondo del bike e delle e-bike ma non solo: colpiscono i grandi spazi, i profili dolci del territorio, gli orizzonti ampi che donano un profondo senso di libertà.

Il 28 e il 29 settembre 2019 l’Alpe Cimbra farà da cornice a due giorni dell’undicesima edizione del Festival IT.A.CÀ.

Sabato 28 settembre c’è in programma un’escursione guidata con e-bike tra i giganti dell'Altipiano, polmoni verdi del territorio con sosta nell’area in cui riposa l’Avez del Prinzep, l’abete più antico d’Europa. Sempre lo stesso giorno è organizzata una visita guidata alla sorgente di Sega di Terragnolo e alla sala pompe del Comune di Folgaria da dove proviene gran parte dell’acqua utilizzata sull’Alpe Cimbra. A seguire, domenica 29 settembre si andrà alla scoperta dell’energia del passato: trekking lungo il Sentiero dell’Acqua con visita alla Segheria dei Mein.

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.