IL ROCK CHE MUOVE LE DOLOMITI

Rock the Dolomites è ormai un appuntamento fisso di fine marzo per ballare e divertirsi sotto il sole, nel bel mezzo delle Dolomiti.
Per la nona volta la Val Gardena ospiterà la kermesse musicale per un’intera settimana, con concerti nei rifugi più belli e sulle piste da sci.  Il programma di concerti inizierà domenica 22 e si concluderà domenica 29 marzo 2020.
Il primo concerto si volgerà il 22.3, alle ore 16.00, presso la Baita CIAMPAC e i protagonisti saranno The Jam'son, una band che rappresenta divertimento, intrattenimento ed energia pura. www.baitaciampac.com
 
Il 24.3 toccherà ai Lucky17, ore 15.00 presso la Baita PRA VALENTINI.
Band di 7 elementi con un repertorio di canzoni anni ’50 dove non mancano brani frizzanti e perfetti per ballare, di Elvis Presley, Chuck Berry, Jerry Lee Lewis, Fat Domino, Johnny Cash, Little Richards e tanti altri: insomma tutto il pantheon del genere.  www.pravalentini.it
 
Mercoledì 25.3, presso la Baita PANORAMA, alle ore 15.00, saranno The Giggers a riempire di entusiasmo il pubblico. Paillettes, lustrini e disco-funk: la band The Giggers, con il suo trascinante entusiasmo farà rivivere i mitici anni 70/80. www.baitapanorama.it
 
I Back in Style saranno di scena il 26.3 al DANTERCËPIES Mountain Lounge (ore 14.30) mentre venerdì 27.3 (ore 16.30) saranno in pedana The Legendary Kid Combo, al Bar Après Ski LA STUA, un gruppo musicale italiano che esegue musica folk punk. www.la-stua.com  
 
La Baita SASLONCH ospiterà, il 28.3, gli Electric Mud (ore 13.00): Dal Funk al Blues al Rock'n'Roll, Electric Mud è un progetto nato per rendere omaggio alla grande tradizione della musica nera americana in tutte le sue forme e derivazioni. Only good music and good vibes! www.saslonch.com
 
Infine, al Rifugio SALEI (ore 13.00), il 29.3 i Temporaneamente…alla chitarra Elia Garutti (chitarrista di Gianni Morandi), alla batteria Jacopo Tini (Sonohra, Vecchioni), voce Fabio Cugola, basso Fabio Bortolani. Tante esperienze, tanti palchi, tante situazioni, tante collaborazioni. www.rifugiosalei.it
 
La musica dal vivo e, soprattutto il divertimento, proseguiranno in Val Gardena fino ad Aprile. Il fine settimana successivo, infatti, ecco l’After Race Party (Sabato 04 Aprile), dalle ore 16:00, con i Motörqueens Female Motorhead Tribute & Die Söhne Tirols, al Col da Mulin (La Stua). E sempre in quel fine settimana si svolgeranno anche la Südtirol Gardenissima (4 Aprile) e la Südtirol Gardenissima Kids (5 Aprile). Per iscrizioni e info: https://www.gardenissima.eu/it/

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.