Il calcio azzurro nelle figurine Panini: Gianni Bellini e i sui album in mostra a Este. Nevio Scala padrino

La storia della nazionale di calcio in figurine in mostra alla Pescheria Vecchia dal 19 gennaio al 3 febbraio. Inaugurazione oggi (sabato 19 gennaio), alle ore 17.30.

«Una mostra sulla storia dello sport nazionale, che di pari passo ripercorre gli ultimi 50 anni della nostra storia, è un'idea che ci è piaciuta fin da subito – commenta il Sindaco Roberta Gallana -. La mostra dedicata alle figurine del calcio nazionale piacerà ai bambini ma anche agli adulti che hanno amato collezionare figurine. Gianni Bellini detiene il primato del collezionismo di figurine a livello mondiale: è un vero piacere per Este accogliere lui e alcuni dei suoi album in una delle sale più belle della città».

Per due settimane, la mostra a ingresso gratuito vedrà in esposizione oltre 60 album originali e completi, dedicati agli ultimi 50 anni della nostra Nazionale di calcio, con special e immagini inedite.
Alla vernice di sabato 19 gennaio saranno presenti, oltre al Sindaco Roberta Gallana e al collezionista e curatore Gianni Bellini, l'ex campione di calcio ed ex allenatore Nevio Scala e il giornalista Renato Malaman.

Grazie alla collaborazione con l'Associazione dei Carabinieri in congedo, la mostra sarà aperta tutti i pomeriggi (15.30-20) dal lunedì al sabato e la domenica sia al mattino (10-12) che il pomeriggio (15.30-20). Alle scuole di ogni ordine e grado è riservata una opportunità speciale: contattando il Settore Cultura del Comune (0429 617573-574) le scuole o le singole classi possono prenotare la visita della mostra al mattino, e ciascun alunno riceverà in regalo un album della Panini.

 

Ce l'ho, ce l'ho, manca...” è il refrain che si recitava da bambini scambiandosi le figurine cercando di terminare per primi l'album della Panini. Una passione che unisce da decenni i bimbi di tutto il mondo e che ha letteralmente “rapito” Gianni Bellini, il più grande collezionista al mondo di figurine a tema calcistico Panini, che conta più di 4000 raccolte completate.

Gianni Bellini, classe '63, risiede a San Felice sul Panaro (MO) e colleziona figurine Panini fin dall'età di 7 anni. Una passione che si è rivelata vincente, portandolo non solo a raccogliere più di 2 milioni di figurine, ma anche a diventare un vero leader tra i collezionisti di tutto il mondo. La sua collezione inizia con un album del campionato inglese del 1934 e continua fino ai giorni nostri. Alla raccolta Gianni dedica una stanza intera della sua casa, con una temperatura mantenuta stabile a 23 gradi, per non rovinare album e figurine. Una passione che riempie le sue giornate, tra interviste e special televisivi con i più grandi network mondiali: per citarne alcuni, Rai, Mediaset, CNN, BBC, The Washiongon Post, The Times e molti altri.

Gianni vedrà presto realizzato il suo sogno di creare un museo della figurina Panini a Chiasso, nella Svizzera Italiana.


 

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Renato Malaman

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.