I RISTORANTI DE LE SOSTE VERSO LA TEMPORANEA SOSPENSIONE DELL'ATTIVITÀ

In ottemperanza alle norme restrittive imposte dal Decreto del Consiglio dei Ministri pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale l’8 marzo 2020, il Presidente del Direttivo de Le Soste Claudio Sadler (Sadler, Milano – nella foto) con i Vicepresidenti Antonio Santini (Dal Pescatore Santini, Canneto sull’Oglio) e Massimo Bottura (Osteria Francescana, Modena) hanno deciso di sospendere l’attività nei propri ristoranti fino al 3 aprile. Molti altri i soci che hanno accolto l’invito a #iorestoacasa chiudendo i loro ristoranti al pubblico.

L’applicazione delle nuove regole in un contesto di azione, movimento e compresenza di persone in un medesimo luogo di lavoro costringe ad un’attenzione poco connaturata ad una situazione lavorativa come quella del ristorante, condizionandone inevitabilmente la logica di servizio.

Più di tutto, la responsabilità civile di ciascuno nei confronti dei clienti oltre che dei propri collaboratori,  impone di dare un segnale importante volto alla salvaguardia della salute di tutti.

Per conoscere i dati di apertura è necessario visitare i siti internet di ciascun ristorante, costantemente aggiornati per dare agli utenti le informazioni più corrette.

La speranza per ognuno dei soci Le Soste è di poter riprendere al più presto l’attività quotidiana e di tornare ad essere promotori della cultura dell’eccellenza enogastronomica italiana nel mondo, più forti di prima.

www.lesoste.it

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.