I DEDICATI DI OLITALIA

Olitalia, azienda italiana specializzata nella produzione di oli e aceti, leader in Italia nel canale Food Service, lancia sul mercato “I Dedicati”, la nuova linea di oli extra vergine composta da cinque referenze specifiche per abbinamenti con piatti di pesce, carne, pasta, verdure e pizza.

Realizzati in collaborazione con JRE (Jeunes Restaurateurs d’Europe) e con l’Associazione Verace Pizza Napoletana, “I Dedicati” sono pensati per facilitare e guidare il consumatore nella scelta dell’olio più indicato per esaltare al meglio il sapore e il gusto dei piatti.

“I Dedicati” di Olitalia nascono dalla spinta innovativa dell’azienda forlivese, con l’obiettivo di mettere in risalto l’aspetto funzionale dell’olio extra vergine di oliva. L’olio quindi non è più un semplice condimento, ma diventa un ingrediente fondamentale di una preparazione, in grado di esaltarne e impreziosirne il gusto.

La linea de i Dedicati è composta da cinque referenze specifiche per abbinamenti con piatti a base di:

 Pasta: L’olio studiato per l’abbinamento alla pasta ha spiccate note aromatiche. È importante che l’olio scelto per questo alimento sia molto versatile poiché il suo utilizzo si può estendere ad una molteplice varietà di sughi e condimenti.

 Pesce: L’olio studiato per l’abbinamento al pesce è delicato, dal profilo armonico con note di mela e mandorla fresca. È importante infatti che l’olio in abbinamento al pesce non copra la materia prima, ma la accompagni.

 Carne: L’olio studiato per l’abbinamento alla carne ha una grande personalità, è ricco di profumi e sensazioni vegetali. È importante che l’olio sia aromatico per poter accompagnare il gusto di ogni carne.

 Verdure: L’olio studiato per l’abbinamento alle verdure ha spiccati sentori erbacei, caratteristica che valorizza al meglio i sapori delle verdure. La struttura permette a quest’olio di armonizzarsi perfettamente a una materia prima dai gusti decisi e diversificati.

 Pizza: L’olio specifico per la pizza è caratterizzato da un marcato sentore di foglie di pomodoro. Esalta gli ingredienti in un trionfo di sapori che valorizzano l’autenticità della vera pizza napoletana.

www.olitalia.com

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.