HOTEL EDEN CELEBRA I SUOI PRIMI 130 ANNI

Hotel Eden, albergo 5 stelle lusso della catena Dorchester Collection, si prepara a festeggiare un importante anniversario: sono infatti trascorsi 130 anni da quando l’hotel aprì le sue porte nel 1889, 130 anni di una storia meravigliosa ed entusiasmante.

Per celebrare questo importante anniversario e condividerlo con i propri ospiti Hotel Eden ha ideato una serie di iniziative disponibili fino a fine anno, un cocktail, un piatto e un rituale spa creati ad hoc per l’occasione:

Silvio Favot, storico ex bar manager dell’Hotel Eden, creò molti anni fa una nuova ricetta per Costantino II di Grecia e il drink divenne subito il preferito della regina madre Federica. Per molto tempo gli ingredienti rimasero segreti, ma oggi Il Giardino Bar propone questo cocktail celebrativo con la ricetta originale a base di vodka, dry vermouth, Campari, acqua tonica e gocce di orange bitter.

‘Polipo e sedano’: un piatto che appartiene alla tradizione di Hotel Eden. L’executive chef Fabio Ciervo ha ritrovato la ricetta nei menu storici dell’hotel, e oggi interpreta il piatto in versione contemporanea al ristorante stellato La Terrazza.

‘Il Giardino dell’Eden’: nel 1889, anno di apertura dell’Hotel Eden, lo scrittore italiano Gabriele D’Annunzio, che soggiornò in albergo, pubblicò ‘Il Piacere’, dedicato al piacere dei sensi. Per celebrare questo capolavoro, The Eden Spa ha creato un rituale in collaborazione con Mei: 130 minuti di piacere, un percorso sensoriale con fragranza di fico e oli essenziali di rosa e gelsomino, per un corpo sinuoso e una pelle del viso radiosa.


1889 - 2019: ieri come oggi, con una storia lunga 130 anni di Dolce Vita, Hotel Eden continua a rappresentare ogni giorno un’eccellenza dell’ospitalità romana riconosciuta ed apprezzata tanto nella Città Eterna quanto in tutto il mondo.

www.dorchestercollection.com

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.