GIANNITESSARI PREMIA IL MIGLIOR CHEF EMERGENTE DELLE VENEZIE: GIACOMO SACCHETTO

L’assegnazione del premio durante la presentazione della guida Venezie a Tavola 2022. Consegnata anche una jéroboam di Durello simbolo della Lessinia

Lo chef Giacomo Sacchetto riceve il premio Giovane delle Venezie, attribuito dalla guida Venezie a Tavola 2022, da Matteo Franchetto, responsabile commerciale della Giannitessari. Il riconoscimento, consegnato in occasione della presentazione della guida curata da Luigi Costa al CUOA Business School di Altavilla Vicentina (Vicenza) tenutasi lunedì 25 ottobre 2021, è stato assegnato “al giovane talento ricco di promesse come esempio di cuoco che ha struttura, sguardo all’orizzonte e profondità di ricerca”.
Classe 1985, originario di Vallese di Oppeano (Verona), sous chef di Norbert Niederkofler al St.Hubertus a San Cassiano (Bolzano) e dal 2015 di Giancarlo Perbellini a Casa Perbellini di Verona, Sacchetto ha aperto nel 2019 il ristorante La Cru a Romagnano di Grezzana (Verona), con cui si è aggiudicato una Stella Michelin già il primo anno di apertura.
“È per noi un onore, come ristorante e come chef, essere qui oggi – dichiara Giacomo Sacchetto – Dietro questo premio c’è un lavoro di squadra che porta avanti la filosofia di un territorio e di una famiglia, e questo è un incentivo e un riconoscimento al lavoro di tutti”.
Lo chef veronese ha ricevuto inoltre dalle mani di Matteo Franchetto una bottiglia di Lessini Durello DOC Extra Brut 60 mesi Giannitessari. “Siamo felici di essere anche quest’anno parte attiva alla premiazione di Venezie a Tavola – dichiara Franchetto – un momento sempre più ambito e che porta avanti un importante lavoro di valorizzazione del territorio. In quest’occasione abbiamo scelto di omaggiare Giacomo anche con una bottiglia da 3 litri del vino che maggiormente rappresenta la nostra terra, il Lessini Durello”.
La guida Venezie a Tavola curata dal critico gastronomico e giornalista Luigi Costa e pubblicata da VeneziePost si propone di riscoprire, provincia per provincia, tutto il buono delle Venezie: i migliori ristoranti, dall’Alto Adige al Trentino, dal Veneto al Friuli, dalla Venezia Giulia all’Istria. A essere premiati in questa dodicesima edizione 225 ristoranti, 50 pizzerie, 16 vini, 15 prodotti.

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Studio Cru

Studio Cru è uno studio di comunicazione di Vicenza, specializzato nel settore enogastronomico.

Ci occupiamo di Comunicazione, Relazioni Pubbliche, Ufficio Stampa, con una forte attenzione nei confronti del digitale.

Prima di ogni ufficio stampa. Prima di ogni attività on line. Prima di ogni evento. C’è il Cru di un’azienda. Si parte dalla terra, si scopre l’unicità di ogni cliente, si definisce un’identità. La nostra attività si sviluppa dopo questa analisi, da qui ha inizio un percorso di comunicazione che coinvolge più strumenti: social media marketing, relazioni pubbliche ed eventi, ufficio stampa. Tre momenti diversi, ugualmente necessari alla comunicazione, come un tutt’uno in cui ogni parte è dipendente dall’altra.

http://www.studiocru.com/

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.