Fondazione Louis Bonduelle a fianco dei più piccoli con "Giochi di inOrto"

Goloso e Curioso

 

•    Oltre 100 bambini coinvolti negli ultimi tre appuntamenti a Crema, Morbegno e Mantova
•    Attraverso la costruzione di un vero e proprio orto i bambini vengono sensibilizzati sull’importanza di integrare stabilmente le verdure nell’alimentazione quotidiana e sulla lotta allo spreco alimentare
•    La mission continua nel 2019: Milano, Torino, Parma, Firenze e Verona le prossime tappe 

 

Dopo il successo del 2018, riprendono le tappe di “Giochi di inOrto” della Fondazione Bonduelle. Un progetto educativo e ludico, pensato per sensibilizzare i bambini sull’importanza del consumo di verdura e frutta – nel quadro di un’alimentazione sana ed equilibrata – attraverso attività mirate alla scoperta del gusto di non sprecare cibo e risorse.

Giochi di inOrto è un progetto ideato in Italia dalla Fondazione Bonduelle che dal 2012 vede protagonisti i bambini tra i 5 e i 12 anni. L’evento si compone di 30 grandi caselle colorate che segnalano il percorso da seguire per raggiungere la meta: la creazione, passo dopo passo, di un vero e proprio orto. Accanto alle attività di preparazione del terreno, semina, cura e raccolta delle piantine, i piccoli concorrenti – divisi in squadre e guidati dagli animatori – vengono coinvolti in giochi interattivi che hanno lo scopo di insegnare a bambini e genitori a rivalutare elementi altrimenti considerati scarti di nessun valore quali, ad esempio, le foglie delle zucchine in cottura o gli avanzi di frutta e verdura per la preparazione del compost, insegnando così l’importanza delle proprie azioni in ambito alimentare. Insomma, un’occasione per sensibilizzare i più piccoli a mangiare le verdure e a un consumo consapevole. 

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti nel 2018. Abbiamo ricevuto ottimi feedback e tutti i partecipanti hanno dimostrato entusiasmo e spirito di partecipazione.” – afferma Federica Barabino, Responsabile della Louis Bonduelle Foundation per l’Italia - “Portiamo avanti questo progetto anche nel 2019 in linea con i valori che da sempre contraddistinguono Fondazione Bonduelle quali consapevolezza sullo spreco alimentare e sull’importanza del consumo di frutta. Stiamo già programmando le prossime tappe in diverse città come Milano, Torino, Parma, Firenze e Verona consci del fatto che se riusciamo ad insegnare ai bambini a condurre una vita sana e sostenibile, avremo anche adulti più responsabili ed attenti all’ambiente.” 

Negli ultimi mesi dello scorso anno la Fondazione ha organizzato 3 eventi a Crema, Morbegno e Mantova dove hanno partecipato più di 100 bambini con le loro famiglie. L’obiettivo nel 2019 è quello di coinvolgere ancora più bambini organizzando le tappe in diverse regioni italiane. 

Nata in Francia nel 2004 e approdata in Italia dal febbraio 2005, la Fondazione Bonduelle si impegna da oltre 14 anni a fare in modo che le verdure entrino a far parte del consumo quotidiano degli italiani con iniziative utili, pratiche e originali. 

Il 2019 vedrà la Fondazione Bonduelle protagonista di nuove tappe in diverse regioni come Lombardia, Piemonte, Veneto, Toscana ed Emilia-Romagna con l’obiettivo di coinvolgere un maggior numero di bambini e le loro famiglie. 

 

 

LOUIS BONDUELLE FOUNDATION


Nata in Francia nel 2004 e approdata in Italia dal febbraio 2005, è un’istituzione senza scopo di lucro che dal 2005 si impegna concretamente in Italia per fare in modo che le verdure entrino a far parte del consumo quotidiano con iniziative utili, pratiche e originali. 
La Fondazione si propone, come mission sociale, di favorire un’evoluzione sostenibile dei comportamenti alimentari, nel rispetto dell’umanità e del pianeta. Le attività sono, infatti, finalizzate a informare le popolazioni e sviluppare le conoscenze scientifiche, incoraggiandone anche l’applicazione sul campo.
Le tre principali azioni concrete della Fondazione:
•    Informazione e sensibilizzazione: elabora e diffonde informazioni mirate a contribuire all’evoluzione dei comportamenti quotidiani.
•    Sostegno alla ricerca: promuove la ricerca scientifica in varie discipline, con particolare focus nel campo medico e della nutrizione, per favorire il progresso nell’alimentazione sostenibile.
•    Azioni sul campo: sostiene azioni concrete portate avanti da attori locali, che si propongono di accompagnare i consumatori verso comportamenti alimentari sostenibili.
Nel corso degli anni ha dato vita a un intenso programma di attività mirate sul territorio, sostegno alla ricerca, campagne d'informazione e un sito web dedicato http://www.fondation-louisbonduelle.org/it/

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Goloso e Curioso

Goloso & Curioso è il portale del viaggio e dell'enogastronomia.

Località da scoprire, idee per le vacanze, novità e suggerimenti dal mondo del vino e della ristorazione: grazie al contributo di decine di collaboratori, Goloso & Curioso offre ai suoi lettori contenuti sempre nuovi ed aggiornati.

Vogliamo che i nostri appassionati del buon vivere trovino sempre qualcosa d'interessante, per questo pubblichiamo articoli sempre nuovi e dalle diverse tematiche.

Su Goloso & Curioso trovi sempre gli ultimi appuntamenti e le news più importanti del mondo della ristorazione.

Vuoi collaborare con noi? Contattaci, scrivi qui

 

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.