FISH&CHEF ALLA MANIERA DEL LIDO PALACE

In occasione della decima edizione di Fish&Chef, anche il Lido Palace di Riva del Garda (TN) viene coinvolto per un appuntamento cult della prima kermesse nata con l’obiettivo di valorizzare il pesce di lago e le eccellenze gardesane in chiave gourmet.
Affacciata su uno degli specchi d’acqua più famosi e affascinanti d’Italia, la splendida location dall’aristocratico sapore belle époque diventa la cornice ideale per la serata conclusiva del 13 maggio 2019, gran finale di un percorso che, a partire dal 6 maggio, vede chef e ristoratori del luogo ospitare nei loro regni del gusto colleghi di fama nazionale e internazionale per offrire al pubblico la possibilità di apprezzare i prodotti tipici del territorio, di fronte a panorami di ineguagliabile bellezza.
Sarà Andrea Aprea, Chef fregiato di 2 Stelle Michelin per la sua cucina italiana contemporanea al Ristorante VUN – MILANO, il protagonista sotto i riflettori di un vero e proprio evento per i palati più raffinati, già abituati alla creativa esplosione di sapori del Re della Busa e del Tremani Bistrot. Il costo della cena, con inizio della serata alle ore 20:00, è di 100 euro a persona.
Per godere appieno di un’esperienza gastronomica che si preannuncia indimenticabile, è consigliabile prevedere qualche giorno di relax assoluto al Lido Palace, in grado di avvolgere chiunque lo desideri in un abbraccio di benessere totale, grazie ai trattamenti e all’ambiente della CXI SPA.
Lido Palace Viale Carducci, 10 – 38066 Riva del Garda (TN)
Tel. 0464 021911 web: www.lido-palace.it

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.