FINGER’S PORTO CERVO

Spin off estivo del celebre Finger’s in uno degli angoli di mare più affascinanti al mondo, Finger’s Porto Cervo è ormai diventato un indirizzo imperdibile per il pubblico sardo, ma anche per i numerosi turisti italiani e internazionali che ogni estate frequentano la Costa Smeralda.

Inaugurato con la stagione 2010, Finger’s Porto Cervo si trova nell’esclusiva Promenade du Port, l’elegante passeggiata che si snoda fra gallerie d’arte e design, boutique, concept store e locali alla moda.
Con una splendida terrazza affacciata sul mare e centoventi coperti complessivi (fra terrazza, portico e interno) Finger’s Porto Cervo è un vero e proprio angolo d’Oriente nel cuore del Mediterraneo.

Un mix riuscito e raffinato che si traduce nella cucina di Roberto Okabe: geniale, gustosa e creativa, esprime inedite combinazioni di gusti. Alla leggerezza e all’armonia della cucina tradizionale giapponese, lo chef nippo-brasiliano unisce le suggestioni del Brasile e i sapori mediterranei per dare vita all’inconfondibile Finger’s Style.

Per festeggiare i 10 anni di Finger’s Porto Cervo (e i 15 anni di Finger’s Milano) lo chef Roberto Okabe ha creato un piatto da pesca sostenibile che ha come protagonista la Palamita, il piccolo tonnetto del Mediterraneo dalle carni sode e gustose: Katsuo Tataki di Palamita, ovvero un sashimi leggermente scottato, con zenzero e cipollotto.  

Finger’s Porto Cervo non è un ristorante show-off, ma una vera e propria meta gourmet nel cuore del Mediterraneo che offre un’esperienza gastronomica unica e irripetibile: in carta, i grandi classici di sempre (dalle Tartare Finger’s ai sashimi, dal Carpaccio Gazpacho alla Capasanta scottata con pasta kataifi croccante e salsa allo yuzu, agli imperdibili nidi di tonno e salmone) e le selezioni di rolls, uramaki e nigiri.

Insieme alla cucina, l’ambiente sofisticato e il servizio accurato sono le qualità che hanno permesso a Finger’s Porto Cervo di conquistare in pochi anni un numero sempre maggiori di estimatori.

Foto Roberto Okabe di Alessio Corneglio

Finger’s Porto Cervo
Promenade du Port
Via del Porto Vecchio 1
Porto Cervo (OT)
tel. + 39  0789 90850
www.fingersrestaurants.com 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.