DonnErranti ad Abano, arte in rosa al Museo della Maschera dei Sartori

 

Arte al femminile ad Abano Terme. La mostra DONNERRANTI apre la stagione delle esposizioni di arte contemporanea al Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori, sabato 13 aprile 2019 alle ore 18 nell’ambito delle iniziative 80 anni con Donato, l’arte per vivere. L’esposizione a cura di Bianca Laura Petretto, Paola Piizzi Sartori e Sarah Sartori, presenta un’installazione delle artiste Sartori che propongono una performance che parla di rinascita e attraverso il gesto e l’interazione con le maschere presenta un’opera contemporanea corale a cui fa da contraltare lo studio inedito del personaggio leonino femminile di Donato Sartori.

 

Accompagnano Paola e Sarah Sartori le artiste internazionali: ANDREA CASTRO con le opere fotografiche della collezione Historia de Mujeres. CHIA DEVIS con le opere della collezione Turbulencias, le attrici ISELLA ORCHIS e CRISTINA MACCIONI, protagoniste con la poesia nel  videoarte Word Resound, MARIA PEDRAZA con le sue opere grafiche della collezione Sillas, ANA MARIA SANZ con le opere pittoriche e grafiche che esplorano il microcosmo e TINEKE SMITH con la sua scultura impalpabile. Le artiste internazionali che espongono e sperimentano con tecniche differenti sul tema dell’erranza si ispirano e valorizzano il movimento internazionale degli Erranti celebrando l’arte per vivere con gli 80 anni di Donato Sartori e la grande famiglia d’arte Sartori che conduce il viaggio. Un appuntamento da non perdere quindi per un fine settimana all’insegna del cammino delle donne.

 

La mostra realizzata dal Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori con il Centro Maschere e Strutture Gestuali, con il sostegno del Comune di Abano Terme e l’Assessorato alla Cultura. Ha la  sponsorizzazione dell’Hotel Roma e Hotel Helvetia.

 

Hanno collaborato il B&BArt Museo di arte contemporanea, la rivista internazionale Ainas e Happy Hour Edizioni.

 

 

 

 

 

 

 

0 Commenti

Lascia un commento

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy

Renato Malaman

Cura il blog "Salsa & Merende" nel quotidiano "Il Mattino di Padova" di cui è stato redattore fino al 31 dicembre 2016. Del quotidiano, con cui ha iniziato a collaborare nel 1978, è stato titolare dal 2001 della rubrica di enogastronomia "Gusto", ora confluita nel blog personale (su www.mattinopadova.it) dedicato all'attualità del Food and Wine veneto e non solo.
Coautore di numerose pubblicazioni nel settore enogastronomico e collaboratore di varie riviste, dal 2004 è ispettore della guida "Ristoranti d'Italia" de L'Espresso. Ha curato la guida "Padova nel piatto" e attualmente dirige la collana "Italia nel piatto" dell'editore Il Poligrafo.
Tra i riconoscimenti ottenuti spicca l'assegnazione di due premi "Penna d'Oca" (edizioni 2005 e 2011), premio biennale promosso da Unioncamere del Veneto. Per quanto riguarda il turismo ha visitato finora 111 paesi del mondo. Fa parte del Gist, associazione della stampa turistica di cui ha ricoperto la carica di delegato regionale e consigliere nazionale. Ha al suo attivo anche una spedizione umanitaria via terra in Guinea Bissau.

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.