CARO EL ME FOSSO – di Lucia Beltrame Menini

Claudio Gasparini

Me perdo drio la riva par na storia

– caro el me fosso, ’rente a casa mia –

e la to voze inpizza la memoria

de quando che vegneva in conpagnìa...

Me zia sul scano la cantarelava

fin che i nizzói ne l’aqua i coréa via

e mi co na bacheta a jé fermava...

po’ su la soga stendéa la biancarìa.

Go ’ncora soto al naso chel profumo

inbonbegà de canti de oseleti,

mis-cià al camin de casa pien de fumo.

Po’ quando la canpana de i Fioreti

la saludava la polenta in grumo

se desmetéa de pèrdarse in zugheti.

 

--------------

’Desso che no son pi na buteleta

e ò passà ’ia da on tòco la meza età

vorìa incontrare ne la to aqua neta

chel cigno bianco che on dì m’avéa incantà.

Claudio Gasparini

Giornalista, iscritto all'O.d.G. Veneto, collaboro con L'altro Giornale prevalentemente per l'edizione Quadrante Europa e per più giornali on line. Conduco la trasmissione da me ideata "Dall'A alla Z  come pensare in positivo tra le news" su Rete 2000 Web Radio. Sono Cavaliere della Repubblica e dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, socio Lions, Officer per più progetti e coordinatore della rivista distrettuale. Coautore del libro "Eccomi... una storia d'amore con Dio" pubblicato nel 2015.

Invito gli autori interessati ad inviarmi le loro opere di poesia, in lingua o in vernacolo, citando il titolo del libro in cui fossero pubblicate. Inviare all'indirizzo mail: az20news@gmail.com 

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.