CAMERA CON VIGNA DA LES COLLECTIONNEURS

Il mese di settembre dà ufficialmente il via alla vendemmia e svegliarsi a pochi passi da vigneti costellati di grappoli pronti ad essere colti può diventare un’esperienza di viaggio indimenticabile dal sapore country chic. Dalle dolci colline dell’Oltrepò Pavese a quelle del Chianti, alle regioni vinicole più belle della Francia, les Collectionneurs, community di ristoratori, albergatori e viaggiatori, propone alcuni relais in campagna dove paesaggi bucolici e passione per il vino si combinano in un connubio perfetto.

In Italia…

Prime Alture Wine Resort
Il fascino dell’Oltrepò, zona d’antica vocazione vinicola, e la tradizione di una vita semplice, sana e orientata alla qualità caratterizzano Prime Alture Wine Resort. Qui la famiglia Lechiancole accoglie i viaggiatori in un’atmosfera d’informale eleganza ma di grande raffinatezza e cura  nella scelta dei materiali e arredi. Durante il soggiorno, si potrà assistere alla vendemmia che viene ancora eseguita rigorosamente a mano, degustare i vini di produzione dal pregiato pinot nero, all’immancabile Barbera e Bonarda e al metodo classico, e deliziare il palato con le specialità della cucina del territorio. Prime Alture Wine Resort si trova a Casteggio (PV), camere a partire da euro 90 a notte.

Castello di Gabbiano
E’ nella terra del Chianti Classico, immerso tra 100 ettari di vigneti, uliveti e boschi che si trova il Castello di Gabbiano. Costruito nel 1124 e utilizzato nei secoli come residenza privata, dopo un attento lavoro di restauro, l'antico edificio che presenta un’architettura peculiare, risalente per la maggior parte al XV secolo, accoglie oggi gli ospiti in ambienti raffinati: 11 le camere finemente arredate e 5 gli appartamenti ricavati dalla ristrutturazione delle case coloniche della tenuta. Un team di esperti è sempre a disposizione per visitare le cantine e far degustare il pregiato chianti classico d.o.c.g., ma anche Riserva e Grand Selezione. Castello di Gabbiano si trova a Mercatale Val di Pesa (FI), a circa 20 km da Firenze. Tariffe a camera a partire da 150 euro a notte.

Castello di Semivicoli
Il Castello di Semivicoli, residenza baronale seicentesca sulle colline abruzzesi a 365 metri di altitudine, tra la Maiella e la Costa Adriatica, racchiude il fascino di un esclusivo wine resort e la storia di una casa vinicola fondata da oltre trent’anni. Dimora della famiglia Masciarelli, nome affermato nel panorama enologico italiano, si caratterizza per ambienti eleganti restaurati nel rispetto dell’autenticità dell’architettura e dei materiali originali, e 11 camere che uniscono al comfort moderno e al design contemporaneo, pareti e caminetti in pietra antica, soffitti a cassettoni, pavimenti in cotto. Castello di Semivicoli si trova nel comune di Casacanditella, provincia di Chieti. Tariffe a camera a partire da 75 euro a notte.

In Francia…
e Clos des terres Soudees
Nel cuore della regione dello champagne, una casa di campagna a conduzione familiare che da ben 8 generazioni appartiene alla stessa famiglia di enologi. Isabelle ed Eric Coulon sono i padroni di casa impegnati a trasmettere il fascino delle epoche passate e la loro passione per il vino. Le Clos des terres Soudees si trova a Vrigny, a circa 15 minuti da Reims. Camere a partire da 235 euro a notte.

Château Mentone & Spa
In una delle zone vinicole più suggestive della Francia, a Saint-Antonin-du-Var tra il Verdon e la costa mediterranea, si trova Château Mentone & Spa, una tenuta con 30 ettari di vigneti biologici Côte de Provence AOC. Tra le antiche mura sono racchiuse una serie di servizi che uniscono il piacere dei sensi e il rispetto dell'ambiente. Château Mentone & Spa si trova in Provenza, a un’ora da Fréjus. Camere a partire da 135 euro a notte.

Castel de Très Girard
Lungo la celebre "strada dei vini", vicino a Dijon, ecco il Castel de Très Girard, un luogo autentico della Borgogna. La struttura risale al XVII secolo, recentemente restaurata, presenta 8 camere di cui 6 fresche di restyling e due entro la fine dell’anno. Castel de Très Girard, si trova a Morey-Saint-Denis. Camere a partire da 160 euro a notte.

www.lescollectionneurs.com

 

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.