BORGO SAN GAETANO CAREZZA AUTUNNALE

Voglia di relax e armonia, in un ambiente raffinato ed accogliente: l’autunno porta con sé il desiderio di introspezione e tranquillità.

Borgo San Gaetano di Bernalda (MT) è il nido perfetto per un soggiorno da dedicare alla quiete, circondati dalla bellezza di un territorio sorprendente. La struttura offre sette splendide suite, ricavate nei Casalini, antichi spazi di lavoro e nelle Dimore, un tempo destinate a frantoio, dislocate su due livelli. La stradina, lastricata in pietra al cui ingresso è collocato un secolare glicine rampicante, è uno spazio privato in sé, che accoglie i visitatori in un mondo fatto di attenzioni che rimandano ad antiche storie di famiglia. Ci troviamo infatti in una location ricavata dagli spazi di un antico frantoio e di un elegante palazzo signorile, in pieno centro a Bernalda, suggestiva e storica cittadina lucana situata – strategicamente – tra il mare di Metaponto e la bellezza assoluta di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019.

L’autunno qui è una stagione speciale, la dolcezza del clima mediterraneo sfuma la luce in combinazioni struggenti, e ammirare le antiche pietre – tra tutte quelle dell’imponente Castello di Bernalda - che prendono il colore del tramonto è uno spettacolo da non perdere. Il momento invita a unire il perfetto bien vivre di un soggiorno a Borgo San Gaetano, lasciandosi viziare, nella living room conviviale, dalla ricchissima prima colazione a base di prodotti locali e la voglia di girare, senza fretta, tra i borghi più belli della Basilicata: l’abbandonato e magico Craco, l’elegante Miglionico, Pisticci e i suggestivi calanchi, Tursi e il suo quartiere arabo, Valsinni, … e naturalmente l’imperdibile Matera, con i suoi scorci e la sua struggente bellezza.

La ristrutturazione di Borgo San Gaetano, curata personalmente dai proprietari della dimora,ha preservato dettagli, come volte e motivi architettonici, aggiungendo plus contemporanei di ricercatezza e design, oltre a tutti i comfort. Il costo del soggiorno parte da 90 euro per la suite matrimoniale a notte, inclusa la favolosa prima colazione bernaldese.

www.borgosangaetano.com

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.