A TUTTO TEROLDEGO LUNGO LA STRADA DEL VINO E DEI SAPORI DEL TRENTINO

In attesa delle grandi celebrazioni del Teroldego Rotaliano, in programma dal 30 agosto all'1 settembre grazie alla manifestazione Settembre Rotaliano di Mezzocorona, la Strada del Vino e dei Sapori del Trentino dedica al "principe dei vini trentini" undici giorni di iniziative a tema a partire dal 22 agosto.

Oltre 25 gli eventi in programma in tutto il territorio di pertinenza dell'Associazione, dalla città di Trento alla Valsugana, dalla Piana Rotaliana all'Altopiano della Paganella, dalla Vallagarina all'Alpe Cimbra, dalla Valle di Cembra all'Altopiano di Pinè, tra degustazioni e cene a tema, aperitivi in rifugio e visite in cantina, oltre a serate speciali e proposte vacanza ad hoc, perfette per chi arriva da fuori provincia.

Trento e Valsugana - Da giovedì 22 a sabato 24 agosto e da giovedì 29 a sabato 31 agosto, dalle 17.00 alle 22.00, Palazzo Roccabruna-Enoteca Provinciale del Trentino a Trento apre le sue porte per Teroldego Rotaliano a Palazzo Roccabruna (link), con la possibilità di effettuare assaggi di diverse etichette di questo straordinario vino.

Piana Rotaliana - Venerdì 30 agosto, invece, presso Palazzo Martinia Mezzocorona, l'ONAV - sezione di Trento organizza il momento di approfondimento La versatilità di un grande vino: il Teroldego Rotaliano Doc (link), con 11 etichette in assaggio messe a disposizione da Azienda Agricola Betta Luigino, Azienda Agricola de Vescovi Ulzbach, Azienda Agricola Donati Marco, Azienda Agricola Endrizzi Elio e F.lli, Azienda Agricola Zeni Roberto, Cantina Rotaliana, Cantine Mezzacorona, Dorigati, Fondazione Mach, Gaierhof Azienda Vinicola,  redondèl piccola azienda agricola.

Altopiano della Paganella - Molte le proposte anche sull'Altopiano della Paganella, dove il 23 e il 29 agosto, ore 18.00, si potrà vivere una Teroldego Experience (link) presso Il Piccolo Dolomiti Resort di Andalo con la prima serata dedicata alla  grappa di Teroldego di Distilleria Marzadro e la seconda al Teroldego Rotaliano di Azienda Agricola Martinelli.

Vallagarina e Alpe Cimbra - In Vallagarina l'appuntamento è presso la Locanda delle Tre Chiavi di Isera che, dal 22 agosto all'1 settembre proporrà Incroci di Teroldego (link), cheeseburger di Carne Saladain abbinata al Teroldego Rotaliano De Vigili e a quello di Dorigati.
Mentre sabato 31 agosto, ore 20.00, il ritrovo è sull'Alpe Cimbra,presso la Malga Millegrobbe, dove verrà servito un menù alla scoperta del territorio e dei sapori di stagione abbinato al Teroldego Rotaliano Cavit e alla grappa di Teroldego di Distilleria Marzadro, in occasione di In malga col Teroldego (link).

Valle di Cembra e Altopiano di Pinè - Non manca all'appello la Valle di Cembra, dove sabato 24 agosto, a Faver di Altavalle, alle 16.00 e alle 17.00, è previsto Gusto di montagna - speciale Teroldego (link), visita guidata alla Macelleria Paolazzi con degustazione di salumi abbinati al Teroldego di Villa Corniole.
Sull'Altopiano di Pinè, invece, la Locanda 2 Camini di Baselgadi Pinè dà appuntamento dal 22 agosto all'1 settembre per Sapori di fine estate (link), con i propri piatti in abbinamento al Teroldego Rotaliano di Azienda Agricola Donati Marco, che sarà utilizzato anche come ingrediente delle ricette.

Valle dei Laghi e Lago di Garda - Teroldego protagonista anche sul Lago di Garda, con Trentino Barbecue - Speciale Teroldego (link) in programma mercoledì 28 agosto a L'Ora Ristorante di Riva del Garda, dove la carne alla griglia di Azienda Agricola Macelleria Bertoldi sarà abbinata alle etichette di Cantina Monfort.


La rassegna A tutto Teroldego, fa parte del calendario di manifestazioni enologiche provinciali denominato #trentinowinefest ed è organizzata dalla Strada del Vino e dei Sapori del Trentino con il supporto di Trentino Marketing e La Trentina, presente con le proprie mele in alcune delle iniziative in programma.

tastetrentino.it/atuttoteroldego

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.