A SIENA PER GIROGUSTANDO I SAPORI TOSCANI SPOSANO QUELLI LIGURI

Penultimo appuntamento senese per “Girogustando” il calendario che nasce da veri e propri “gemellaggi gastronomici” e che mercoledì 20 novembre propone un incontro tra sapori toscani e liguri.

Nel cuore del centro storico di Siena, a due passi da Piazza del Campo, il ristorante Gallo Nero accoglie il ristorante San Giorgio di Genova, per dare vita a un raffinato menu a quattro mani.

Il Gallo Nero vive dal 2018 una nuova giovinezza, che rinverdisce una tradizione ristorativa pluridecennale con nuove e qualificate energie professionali, impersonate in particolare dallo chef Giovanni d’Ecclesis. Qualità dei piatti, vini pregiati – anche biologici – e conoscenza del mondo del vino sono solo alcuni dei segni distintivi del locale.

Al contempo, il ristorante San Giorgio è dal 2010 luogo di lavoro e passione per la famiglia Scala, quasi 40 anni di ristorazione alle spalle, che qui ha creato anche piccolo un tempio enologico: la cantina annovera più di 800 vini, 50 dei quali solo di Champagne.

Nell’appuntamento senese Giovanni d’Ecclesis farà squadra con Danilo Scala, ultima generazione del “San Giorgio” in ordine di tempo, e con Marco Carlucci, chef executive del locale ligure. Agli ospiti presenteranno un menu d’eccezione a base di carne e di pesce che fra gli altri piatti proporrà il risotto ‘Acquerello’ con broccolo selvatico, sgombro affumicato ai trucioli di pino marittimo e limone, un controfiletto di cervo, semi di senape, pere e riduzione al pimento di Giamaica e ancora altre squisitezze. I piatti saranno accompagnati da vini pregiati, fra cui Champagne Canard Duchêne “Cuvée Léonie” e Capannelle Chardonnay 2015.

In occasione della serata il pubblico di Girogustando potrà beneficiare di una soluzione comoda, gratuita e a basso impatto per raggiungere la sede dell’evento. Chi sarà diretto al Gallo Nero (ovvero in via del Porrione, ZTL del centro di Siena) potrà servirsi delle due nuovissime navette elettriche, predisposte dal partner della manifestazione Tosoni Auto, che a partire dalle ore 19.45 accoglieranno i partecipanti nei pressi di Porta Romana e della statua di Santa Caterina (v.le Vittorio Veneto) a Siena.

Girogustando si concluderà poi giovedì 28 novembre a Pienza (SI) dove il ristorante Dal Falco proporrà un menù ideato con il Konnubio di Arenzano (GE).

Partners della manifestazione, sono consorzi vinicoli e organismi di tutela e valorizzazione delle produzioni tipiche che impreziosiscono l’offerta agroalimentare della Toscana. È questo un ulteriore passo avanti per l’applicazione del modello “Vetrina Toscana”, ovvero il progetto condiviso tra Regione e Unioncamere Toscana che da tempo valorizza la filiera enogastronomica regionale e i suoi soggetti attivi.

Nata 18 anni fa la manifestazione “Girogustando – I cuochi d’Italia s’incontrano”, è ideata da Confesercenti nella volontà di stimolare l’incrocio di culture e competenze, come modello per l’ulteriore crescita di un settore che è strategico per l’identità territoriale.

Informazioni sull’edizione 2019 di Girogustando sul sito www.girogustando.tv

 

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.