PER LE STORIE DI MELAVERDE IN REPLICA LA PUNTATA PIÙ BELLA PER EDOARDO RASPELLI

E' stata la più bella puntata di Melaverde tra le 614 che ho condotto in questi 21 anni: emozione e commozione  nei due giorni di registrazione e poi,dopo la prima messa in onda, il mio inatteso contributo a cambiare la vita di due famiglie - Ricordo che durante la registrazione, davanti alle telecamere, ad un certo punto ho pianto".Queste le parole dell'ex conduttore di Melaverde alla  notizia dell'argomento della replica in onda domenica  19 gennaio dalle 11.20 su Canale 5.

Per Le Storie di Melaverde Edoardo Raspelli sarà di nuovo in provincia di Brescia, nella località di Pezzuolo, sopra Sale Marasino: su questa montagna un tempo vivevano diverse famiglie con le loro attività agricole ma, trattandosi di un territorio "difficile", con il tempo ha rischiato l'abbandono. Oggi però c'è chi con coraggio ha deciso di rimanere come la famiglia Bonardi che, da quasi un secolo, all'agriturismo ed azienda agricola Pastina, prosegue la sua attività giunta alla quarta generazione. Conosceremo la storia di questa famiglia e la sua attività, vedremo come gestiscono le loro vacche di Razza Bruna, come lavorano il latte per creare formaggi nel piccolo caseificio e come accolgono gli ospiti che raggiungono la loro osteria per gustare piatti tipici della tradizione contadina.

Famiglie come questa sono la testimonianza che si può fare, si può continuare a far vivere questi territori. Sono l'esempio che dimostra che la montagna non è un problema, ma anzi è una grande risorsa.

Foto di Elena Tiraboschi

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.