LA FESTA DELL’UVA A MERANO

“Tradizione in movimento” è la definizione che meglio rappresenta e definisce la Festa dell’Uva – 18/20 ottobre 2019 - che esiste dal 1868 ma che ha saputo cambiare il proprio concetto negli anni.

Oggi è una festa tradizionale e al tempo stesso moderna con un programma ricco e interessante. La sfilata tradizionale con i carri allegorici della domenica e i concerti in piazza delle bande musicali sono un tassello fondamentale dell’evento. Anche gli Schützen fanno parte di quest’atmosfera festiva di tradizioni. Lo stile delle band e dei gruppi musicali del sabato è fresco, giovane e autentico.

Il percorso di degustazione sulla passeggiata con vini prestigiosi del Burggraviato nasce da Helmuth Köcher, padre del Merano WineFestival e offre la possibilità di degustare e conoscere le i migliori vini locali.

Il Mercato Meranese con i suoi prodotti locali mostra la ricchezza del territorio e ricorda l’origine principale di questa festa di ringraziamento.

Tra le novità del 2019 la Masterclasses «Vino&cultura», in collaborazione con la Cantina Merano (Sabato 19 ottobre 2019, ore 11, 14, 16) ovvero una visita guidata all’interno del Kurhaus, che solitamente è accessibile solo per gli eventi, con degustazione guidata finale della Cantina di Merano in Rotonda. Solo su prenotazione, presso l’azienda di Soggiorno, al costo di € 15,00 a persona.

Altra attività della prossima edizione sarà un breve workshop con Heidi Clementi dedicato allo jodel, per tutti coloro che abbiano voglia di sperimentare direttamente questo canto antico delle Alpi.
Un canto che si fa in gruppo e con gioia. L’appuntamento è per il 20 ottobre 2019 (alle ore 10 e alle 16), al costo € 25,00 a persona.

Inoltre, Movember Charity Contest, è un concorso fissato per sabato 19 ottobre 2019, ore 17 – per scegliere chi abbia i baffi e/o la barba più bella o stravagante… in collaborazione con FORST e Südtirol1, i fondi saranno devoluti in beneficenza.
Infine, una mostra fotografica dal titolo «Farmer», ideata dalla Birreria Forst dal 18 al 20 ottobre 2019 in Piazza Terme: 15 immagini sul tema dell’amicizia tra animali e uomo.
Per ulteriori informazioni: www.merano.eu

Foto: Festadelluva_KH Sollbauer

Claudio Zeni

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’, il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso 'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano).

Acconsento al Trattamento dei miei dati Personali nel rispetto del reg. 2016/679/UE e dichiaro di avere letto l'informativa sulla Privacy
Accetto di ricevere informazioni in merito a promozioni, news ed eventi relativi a questo sito in conformità al nuovo reg. 2016/679/UE sulla Privacy.