Goloso e Curioso
SINA CHEFS’ CUP CONTEST FA TAPPA ALL’ANTINOO’S LOUNGE & RESTAURANT DEL SINA CENTURION PALACE

SINA CHEFS’ CUP CONTEST FA TAPPA ALL’ANTINOO’S LOUNGE & RESTAURANT DEL SINA CENTURION PALACE

Lunedì 16 luglio, alle ore 20.00, il SINA Chefs’ Cup Contest, la gara tra coppie di Chef stellati ospitata nei ristoranti degli alberghi del gruppo SINA Hotels, farà tappa all’Antinoo’s Lounge & Restaurant, il ristorante del Sina Centurion Palace, cinque stelle lusso, della SINA Hotels. Saranno protagonisti gli Chef Peppe Stanzione del Ristorante Le Trabe, Capaccio - Salerno e Chef Salvatore Bianco del Ristorante Il Comandante dell’Hotel Romeo di Napoli. Chef Resident, l’Executive Chef Massimo Livan.

Sarà una sfida a suon di musica. Infatti, il tema scelto per la sesta edizione del Sina Chefs’ Cup Contest è proprio la musica. Dopo l’arte, i film, le fiabe, i fumetti e la moda sarà la musica, quest’anno, a ispirare i 18 Chef stellati nella creazione di ricette inedite ed originali in un percorso di 9 tappe. Le cene-evento, infatti, si svolgono nelle 9 località italiane dove la catena Sina Hotels è presente con i suoi alberghi e ristoranti: Cortina D’Ampezzo, Firenze, Milano, Parma, Perugia, Roma, Romano Canavese (Torino), Venezia, Viareggio.

Ecco le ricette che proporranno gli Chef in gara: Chef Peppe Stanzione proporrà l’antipasto Tagliatellina di seppia, cetriolo, avocado e limone salato, ispirato alla canzone “Sapore di sale“ di Gino Paoli, Chef Salvatore Bianco gareggerà con il primo piatto Risotto mare a Milano, ispirato alla canzone “Il mare d’inverno” di Loredana Bertè, mentre l’Executive Chef Massimo Livan servirà  un piatto pensato appositamente per l’occazione  “Mirazzi”.

I commensali avranno il piacere di assistere a uno spettacolo inedito e di gustare un intero menù creato per l’occasione, con vini d’eccellenza in abbinamento. Il costo della cena con quattro portate è di € 110,00, vini inclusi, ma per i possessori dell’Antinoo’s Card è previsto il prezzo speciale di 77,00 €.

Nel corso delle serate il pubblico potrà conoscere gli Chef e assistere dal vivo agli show-cooking preparatori delle ricette in gara - grazie alla tecnologia messa a disposizione da Les Chefs Blancs, la scuola professionale di cucina e pasticceria - che prenderanno forma dalle note di una canzone o da uno strumento musicale o da un suono ispiratore, per una trasformazione in gusto senza precedenti.

 

Anche quest’anno partner d’eccezione di SINA Chefs' Cup Contest è Diners Club, il gruppo con oltre 60 anni di storia, nato proprio nell’alta ristorazione per offrire privilegi unici ed esclusivi, come in questa occasione per cui i soci avranno agevolazioni e incontri dedicati con gli Chef. Protagonista sulla tavola, inoltre, l’eleganza dell’etichetta nera dell’acqua Maxima, la nuova acqua gassata creata proprio per l’alta ristorazione, che prende il nome da una delle storiche sorgenti di Ferrarelle a Riardo.

Al termine del tour italiano, i due Chef della coppia vincitrice si affrontano tra loro in una grande città all’estero, affiancati da Chef internazionali.

SINA Chefs’ Cup Contest, ora alla sesta edizione, ha visto protagonisti 70 Chef stellati con 70 nuove ricette, 20 ristoranti e 20 Chef Resident che hanno ospitato le coppie in gara, 34 tappe italiane e 3 tappe internazionali (San Francisco, New York e Tokyo), una tappa ad EXPO con la cucina internazionale asiatica, 120 giudici italiani e 15 internazionali, 30 partner e sponsor.

Info e prenotazioni: Tel. 041 34281 - Email: sinacenturionpalace@sinahotels.com

 

Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
Sina chefs’ cup contest fa tappa all’antinoo’s lounge & restaurant del sina centurion palace

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter