Goloso e Curioso
 VAL GARDENA IN BICICLETTA

VAL GARDENA IN BICICLETTA

Oltre che per lo sci, Val Gardena è una meta molto nota anche a chi ama la bicicletta, soprattutto la mountain bike. Il territorio infatti si presta molto a gite, escursioni e percorsi per le due ruote; inoltre, vengono organizzati molti eventi, competitivi e non, per cimentarsi in prove collettive o in sfide personali. Per il 2017 il programma è davvero ricco, ma un evento su tutti spicca: il 100esimo Giro d’Italia. Il 25 maggio, infatti, Ortisei, dopo 12 anni di assenza, si tinge di rosa e torna ad essere tappa della famosa corsa maschile di ciclismo. Gli atleti taglieranno il traguardo nel pittoresco e mondano capoluogo della Val Gardena, terra dove il ciclismo da sempre veste un ruolo di primaria importanza. Dal 15 al 18 giugno le Dolomiti e la Val Gardena diventano capitale mondiale della mountain bike con l’evento Hero Bike Festival 2017, che terminerà con la settima edizione della HERO Südtirol Dolomites. In quei giorni si susseguiranno una serie di appuntamenti per professionisti o quasi della mountain bike: allenamenti in percorsi dai 60 agli 80 chilometri, gare, esposizioni di biciclette ed accessori ultra tecnici e persino la competizione per i piccoli eroi, la HERO Kids 2017 che si svolgerà venerdì 16 giugno. Il grande giorno della manifestazione sarà sabato 17 giugno con la partenza della HERO Südtirol Dolomites, che si snoderà in due percorsi: quello che decreterà l’eroe del HERO Südtirol Dolomites Festival sarà di 86 km, con un dislivello di 4.500 metri, mentre l’altro “più soft” sarà di 60 km e avrà un dislivello di 3.200 metri. Il mitico Sellaronda Bike Day, giunto alla sua 12^ edizione, il giorno in cui i passi dolomitici intorno al Sella (Sella, Gardena, Pordoi e Campolungo) vengono chiusi al traffico dalle 8.30 alle 15.30 per riservarli ai ciclisti, si svolgerà domenica 25 giugno. Non si tratta di una competizione, ma di un evento che permette a tutti gli appassionati di bicicletta di compiere il giro dei quattro passi senza automobili, in assoluta sicurezza e libertà. Il numero dei partecipanti è illimitato, ma bisogna fare attenzione a tenere la destra e usare una velocità moderata. Disponibili sull’ online shop, nei bici point e in alcuni ristori le maglie ufficiali della manifestazione. Durante l’estate inoltre, ogni mercoledì di luglio e agosto, dalle 9.00 alle 16.00 il Passo Sella, dal bivio Miramonti fino al bivio Pordoi Sella, resterà chiuso al traffico per favorire la circolazione delle due ruote; in queste occasioni saranno organizzati diversi eventi a 3 temi: enogastronomia, musica e incontri. Il 18 e 19 luglio Santa Cristina sarà la terza tappa di arrivo e la quarta di partenza del Bike Transalp 2017, un tour che per 7 giorni passa attraverso paesaggi di montagna, spettacolari percorsi di MTB e incantevoli paesi, con partecipanti provenienti da più di 40 Paesi del mondo. Infine, dopo tante gare, la competizione diventa ludica con Trail hunt “Knödeljagd”: dall’ 8 al 10 settembre, dalle 10.00 alle 17.00, tutti in sella per puro divertimento con la caccia al tesoro sui ripidi sentieri e con gli splendidi panorami della Val Gardena.

Claudio Zeni


Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
val gardena in bicicletta

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter