Goloso e Curioso
 L’HOTEL TERME MERANO E L’ESCLUSIVA SKY SPA

L’HOTEL TERME MERANO E L’ESCLUSIVA SKY SPA

Novità benessere sopra i tetti di Merano nel 2017. Dal 13 aprile del nuovo anno, in occasione della Santa Pasqua, sarà possibile nuotare in piscina a cielo aperto, riattivare le proprie energie con un massaggio, oppure una sauna, rilassarsi al sole con lo sguardo volto sullo scenografico paesaggio altoatesino e richiedere trattamenti bellezza esclusivi; questo e molto altro nella nuova Sky Spa dell’Hotel Terme Merano, la prima in Alto Adige situata in pieno centro. Un’ oasi di benessere unica di 2.700 m², con una vista panoramica a 360° sulla città termale altoatesina dove la principessa Sissi, Imperatrice Elisabetta d'Austria, amava trascorrere le vacanze. L’albergo, realizzato nel 2006 e progettato dal famoso architetto bolzanino Matteo Thun, offre ai suoi ospiti la possibilità di elevare in tutti i sensi l’offerta wellness già consolidata dell’Hotel Terme Merano; la progettazione della Sky Spa è concepita per ricordare un tempio dove stare bene significa riuscire a “toccare il cielo con un dito”, dove la qualità è garantita dall’internazionalità nei trattamenti benessere proposti e nei prodotti di bellezza utilizzati da professionisti del settore beauty & wellness. E’ la mano dell’architetto di Bressanone Hugo Demetz – artefice della realizzazione di numerosi centri benessere degli hotel in Alto Adige - ad aver disegnato, nel rispetto dell’architettura esistente, il nuovo centro benessere avvolto in pareti di vetro e arredamento in legno di cedro. Accessibile a chi ha più di 14 anni, la Sky Spa dell’Hotel Terme Merano offre ampie zone relax all’aperto, l’Infinity-pool scoperta e riscaldata (36°C), lunga 22 metri e larga 7.6 metri con accesso interno ed esterno, in ogni stagione dell’anno, e con postazioni micromassaggio. Tre whirlpool all’aperto, un giardino con palme, cabine per trattamenti benessere con vista panoramica e consulenza di esperte estetiste e terapeute. Ampia zona sauna: finlandese, alle erbe, bagno di vapore, le vaporizzazioni in sauna e una vasca a immersione con acqua fredda. Non manca la sala fitness panoramica con attrezzature moderne e una vasta offerta di attività sportive proposte da un istruttore di fitness qualificato. Un valore aggiunto ai comfort proposti dall’hotel benessere per eccellenza dove, grazie alla sua posizione centrale, l’ospite può godere di tutte le comodità che offre la città. Clima mediterraneo, panorama incantato che vede protagonisti il centro storico, il fiume Passirio, le Alpi e il Parco delle Terme. «L’obiettivo è quello di creare un centro benessere unico con vista strepitosa in un ambiente esclusivo - spiega Rudi Theiner, direttore dell’Hotel Terme Merano - quindi si investe nella qualità e non nella quantità, visto che non si aggiungono altre camere alle 139 già esistenti. Con un investimento per i proprietari di quasi 10 milioni di euro si aggiunge un’area Spa a quella già esistente (dove l’accesso è per tutte le età). Così l’Hotel Terme Merano si lancia in nuove sfere del mondo benessere. Sempre garantito, e incluso nel prezzo, il collegamento dell’hotel alle Terme Merano per un’offerta wellness completa».


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
l’hotel terme merano e l’esclusiva sky spa

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter