Goloso e Curioso
 FUGA D’AUTUNNO A DAR DARMA

FUGA D’AUTUNNO A DAR DARMA

Torna l’offerta “Ladies a Dar Darma” per un soggiorno tutto al femminile Dar Darma, l’esclusivo riad nel cuore di Marrakech, rilancia quest’autunno l’offerta Ladies a Dar Darma, pensata per una vacanza con l’amica del cuore, un long weekend tra colleghe o un soggiorno per mamma e figlia. L’offerta, valida per un minimo di tre notti, include uno sconto del 10% su cibo e bevande, una lezione di cucina con lo Chef del riad e un paio di colorate babouches tradizionali come cadeau. Per un soggiorno all’insegna del gusto, del benessere e della scoperta della magica città rossa. Per cimentarsi con la cucina tradizionale, Maria, la chef di Dar Darma, invita le sue ospiti sulle terrazze con vista per partecipare alla cooking lesson; i piatti preparati potranno poi essere degustati sedendo comodamente su di uno dei sofà ombreggiati o sotto il dorato sole autunnale. Tra le ricette, non possono mancare le specialità della cucina marocchina: il couscous con spezie e verdure, la tajine di agnello ai datteri e mandorle, e ancora il pollo al miele e la tradizionale pastilla, che unisce il sapore salato della carne e della pasta sfoglia a quello dolce delle mandorle tostate, della cannella e dello zucchero. Assolutamente da non perdere è la visita a uno dei tanti hammam della città, veri regni del benessere per una totale remise in forme. Le ospiti di Dar Darma hanno a loro disposizione una convenzione con l’hammam Les Bains de Marrakesh, a pochi passi dalle tombe saadiane e il Palais El Badii, dove potranno godersi un bagno rilassante con sali da bagno profumati ai petali di rosa, scrub e massaggi rivitalizzanti. Chi, invece, preferisce rimanere all’interno di Dar Darma, può usufruire del piccolo e intimo hammam interno. Dopo essersi dedicate al benessere, ci si può lanciare nell’esplorazione della città, perdendosi tra i vicoli della Medina, tra i negozietti dei suoi affollati mercati, in un intrico di vie e viuzze che conducono ai punti principali della città, come la piazza Djemaa el Fna, patrimonio UNESCO, all’ombra del minareto della Koutoubia, che offre lo spettacolo suggestivo di musicisti, indovini, incantatori di serpenti e donne che dipingono tatuaggi all’henné. Infine, è d’obbligo la visita ai Giardini di Majorelle, dimora dell'artista francese Jacques Majorelle, grande collezionista di piante provenienti da tutto il mondo e acquistata poi da Yves Saint-Laurent come residenza privata, con le sue pareti blu cobalto uniche al mondo, chiamato anche “blu majorelle”. Non resta quindi che partire per vivere un’esperienza tutta al femminile! L’offerta Ladies a Dar Darma è valida tutto l’anno per un soggiorno minimo di tre notti e non cumulabile con altre offerte. Dar Darma è un lussuoso Riad del XVIII secolo situato nel cuore della Medina, a pochi passi dal Museo di Marrakech. realizzati tutti i giorni con prodotti freschi. Dar Darma, Marrakech - info@dardarma.com – reservation@dardarma.com -


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
fuga d’autunno a dar darma

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter