Goloso e Curioso
 A BORGO SAN FELICE L’AGRICOLTURA DIVENTA SOCIAL

A BORGO SAN FELICE L’AGRICOLTURA DIVENTA SOCIAL


Tantissime le persone intervenute alla festa di fine estate presso l’Orto Sociale San Felice, l’Azienda Agricola toscana del Gruppo Allianz che produce Chianti Classico e Brunello di Montalcino e sede a Castelnuovo Berardenga (Si) dell’omonimo Relais & Château. Presenti, tra gli altri, le autorità locali rappresentate dal Vice Sindaco Alessandro Maggi, che ha sottolineato l’importanza di progetti sociali capaci di coinvolgere le diverse generazioni a favore di persone con disabilità, e del Presidente del Consiglio comunale Filippo Giannettoni, che ha sempre appoggiato e incentivato gli interventi della Fondazione UMANA MENTE sul territorio. Il progetto “L’orto e l’aia nel Borgo” nasce, infatti, circa due anni fa per volontà di Fondazione UMANA MENTE del Gruppo Allianz, Agricola e Borgo San Felice, Regione Toscana, Comune di Castelnuovo Berardenga, Cooperativa Agricola Sociale Naturalmente e Pubblica Assistenza di Siena con l’obiettivo di sostenere anziani, minori e giovani del territorio nell’integrazione con persone con disabilità, attraverso la riscoperta di attività manuali nell’orto come valore di civiltà, autonomia, equilibrio, formazione e avviamento al lavoro. L’orto produce ortaggi della tradizione locale, piccoli frutti e fiori, utilizzati a “metri zero” dal vicino Relais Borgo San Felice e dal Ristorante pluristellato Poggio Rosso per valorizzare e personalizzare i propri piatti e gli ambienti adibiti all’accoglienza. I prodotti sono inoltre inseriti nel mercato di filiera corta del territorio e i ricavi di queste attività danno garanzia alla sostenibilità del progetto. Gli stessi clienti e turisti di Borgo e Agricola San Felice possono visitare l’orto e gli spazi dedicati, mentre il progetto ha l’ambizione di diventare un modello esportabile sul territorio. UMANA MENTE è la fondazione del Gruppo Allianz nata nel 2001 che investe nell’ambito socio – assistenziale offrendo un rapporto gestionale di supporto agli enti non profit con cui collabora attraverso un modello operativo strutturato e funzionale caratterizzato da un significativo iter valutativo e da una forte azione di monitoraggio dei progetti supportati. In questi anni di operatività, la Fondazione ha sostenuto su tutto il territorio nazionale più di 39 mila persone con differenti situazioni di bisogno, stanziando oltre 31 milioni di euro in favore di 154 progetti negli ambiti di intervento del disagio minorile, della disabilità congenita intellettiva o in ambiti trasversali. A livello internazionale, UMANA MENTE è il referente per l'Italia dell’Allianz Foundations Network che unisce tutte le fondazioni del Gruppo Allianz in Europa, Asia e Stati Uniti d’America, e coordina le diverse fondazioni operative nel mondo.


Claudio Zeni

Tutti gli articoli >

ZeniClaudio
a borgo san felice l’agricoltura diventa social

ZeniClaudio

ZeniClaudio

Claudio Zeni, laureato in Letterature e Lingue straniere è nel mondo del giornalismo dall’età di 18 anni. Appassionato di sport, enogastronomia e turismo collabora con media locali, nazionali ed internazionali di settore. Tra i principali riconoscimenti giornalistici assegnatigli si ricorda il premio nazionale Gennaro Paone consegnatogli a Roma dal direttore generale dell’Enit, il I.o premio giornalistico nazionale ‘Strada del Vino del Recioto e di Gambellara’,  il I.o premio ‘Primavera del prosecco’, 'Amici della Chianina', 'Premio Tarlati', 'Scandiano', 'Sant'Angelo in Vado, 'Apicio', 'La bisaccia del tartufaio', 'Burson'. Per quattro anni ha seguito l’Hong Kong Food Festival e per due ha coordinato la manifestazione nazionale Top of Golf finalizzata alla proclamazione del miglior ristorante della ‘Wine Tour Cup’ dell'Associazione 'Città del Vino'. Coordinatore della giuria e dei cuochi del concorso culinario ‘Tartufo d’oro’ di Gubbio’. Unitamente al Presidente dei Cuochi di Arezzo organizza il concorso  'Penne bruciate', giornalisti ai fornelli dove a vincere è il 'piatto peggiore'. Autore con Leone Cungi del libro ‘Sport e società a Monte San Savino (Un secolo di storia sportiva e tradizioni sul borgo toscano). 

Inserisci il tuo commento

Titolo
Commento rilasciato da
Email
Commento
Valutazione

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy
Nome e Cognome
Email
Telefono
Paese
Messaggio

Autorizzo al trattamento dei dati personali secondo il Disposto di Legge 196/2003 per essere contattato e ricevere le informazioni da me richieste con la compilazione di questo modulo. Tutela della privacy

CAPTCHA Image
[ Cambia codice ]

Per poter inviare il messaggio inserisci qui il codice di sicurezza
Editore

Editore del Goloso & Curioso è la ditta Colombo 3000, un gruppo aziendale che si occupa da oltre 10 anni della...Leggi tutto»

Iscriviti alla Newsletter